Campagna

Emergenza Libano. #LoveBeirut

Migliaia di appartamenti sono stati sventrati dall'esplosione del 4 agosto 2020. Stai con noi, ricostruiamo le case delle famiglie di Beirut.

Lovebeirut 2
Dona Ora

Dona per questa Campagna!

€ 300.000
111 %

#LOVEBEIRUT è lo spirito con il quale, dopo l’esplosione che ha distrutto il porto di Beirut e devastato buona parte della città, AVSI vuole camminare al fianco delle persone più bisognose: quelle che faticavano ad arrivare alla fine del mese già prima dell’incidente e quelle famiglie in cui solo un componente lavora informalmente e saltuariamente, che sovente rimangono le ultime della lista o addirittura invisibili.

Questo per sostenere la difficile ripresa di un Paese già in ginocchio a causa di una crisi economica fortissima; prima della deflagrazione già il 50% della popolazione libanese viveva al di sotto della soglia di povertà.

In sintesi

  • Una equipe sociale di AVSI visita le famiglie nei quartieri popolari di di Geitawi, Bourj Hammoud e Achrafieh e, in collaborazione con gli amministratori locali, individua le famiglie povere che senza un aiuto non possono rimettere in sicurezza la casa.
  • Una equipe tecnica identifica i bisogni e i costi.
  • Piccole imprese private selezionate, supervisionate e finanziate da AVSI, riparano le case e i piccoli negozi.
  • Le famiglie vengono accompagnate anche da un punto di vista psico-sociale verso il ritorno a una condizione di quasi normalità.

Obiettivo: permettere a famiglie svantaggiate e povere di ritornare nella propria abitazione

Costi: un intervento di riabilitazione essenziale ha un costo di circa 2.000 - 2.500 euro.

Cosa abbiamo già fatto

Il 5 agosto le nostre equipe si sono recate nei quartieri di Beirut di Geitawi, Bourj Hammoud e Achrafieh e hanno individuato i primi beneficiari: persone anziane, donne vedove e famiglie bisognose a cui la furia dell’onda d’urto causata dall’esplosione ha distrutto porte e finestre.

Abbiamo contattato imprese locali e l'11 agosto sono iniziati i primi 10 cantieri. Al 31 gennaio 2021 174 strutture sono state riabilitate, 8 cantieri sono in corso e a breve 50 famiglie riceveranno piccoli elettrodomestici (frigo, forno, TV, etc.)

Segui l'avanzamento dei cantieri in questa mappa

Oltre le case, le persone

Il lavoro da compiere è ancora molto ma con il vostro aiuto noi continueremo a stare accanto ai più vulnerabili. Mentre i lavori di ricostruzione delle strutture proseguono, garantiamo il sostegno educativo, psicologico, sociale ed economico necessario in sinergia con donatori istituzionali e nuovi progetti:

  • grazie al sostegno del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Undp)
    • 140 famiglie hanno ricevuto un pacco alimentare (settembre - Novembre 2020)
    • AVSI ha selezionato e formato 36 persone senza reddito per la gestione delle macerie: un'opportunità di lavoro e di salvaguardia dell'ambiente [Scopri di più]
    • nel quartiere Karantina abbiamo dato sostegno psicologico per aiutare le persone a superare il trauma dell'esplosione [Scopri di più]
  • grazie al sostegno della Comunità episcopale italiana attraverso la Caritas Italiana abbiamo potuto ampliare l'azione di #LoveBeiurut
  • Con l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo partirà a breve il progetto REViVE (Ripresa dall’Emergenza e Valorizzazione del tessuto sociale della popolazione Vulnerabile colpita dall’Esplosione del porto di Beirut) nel quartiere di Achrafieh per sostenere programmi socioassistenziali già attivi collaborando con due congregazioni religiose (i padri Lazzaristi e i Gesuiti) che gestiscono dei dispensari e dei centri comunitari e per sviluppare una rete di prossimità che garantisca una maggiore copertura, inclusività e adeguatezza dei servizi offerti.

Dona ora

Con Bonifico bancario sul conto di FONDAZIONE AVSI
IBAN IT 22 T 02008 01603 000102945081
UNICREDIT SPA Fil. Milano Missori, Corso Italia 1 20122 MILANO
Causale: “Emergenza Libano” | Per bonifici dall’estero: Swift code (BIC): UNCRITMM

Rassegna stampa

10 febbraio 2021

4 dicembre

6 settembre

5 settembre

4 settembre

3 settembre

2 settembre

1 settembre

19 agosto

18 agosto

17 agosto

14 agosto

11 agosto

8 -9 agosto

  • Collegamenti in diretta con Sky TG 24 e TG Com 24

7 agosto

6 agosto

5 agosto

4 agosto

Documenti

Campaign' News