Adozioni
Internazionali

Fondazione AVSI incontra quotidianamente nel mondo tanti bambini in stato di abbandono. L’adozione internazionale si propone come possibilità per ciascuno di loro di avere una famiglia.

Esplora i paesi in cui è possibile adottare

Vedi tutti i programmi

Il percorso di adozione

AVSI svolge in modo ampio e continuativo il lavoro di preparazione delle famiglie perché siano consapevoli, disponibili e in grado di essere una reale risorsa per i bambini che si trovino in stato di abbandono.

  1. 1.

    Idoneità

    Le famiglie che desiderano intraprendere il percorso dell’adozione internazionale devono ottenere l’idoneità dal Tribunale per i minorenni territorialmente competente. I requisiti stabiliti per legge sono: I coniugi devono essere sposati da almeno 3 anni o aver convissuto in modo stabile e continuativo prima del matrimonio per 3 anni La differenza di età tra i coniugi e l’adottato deve essere compresa tra i 18 e i 45 anni. Sono possibili deroghe per i coniugi che adottano due o più fratelli, se esiste già un figlio naturale minore o quando solo uno dei due coniugi supera di non oltre 10 anni il limite massimo di età. I coniugi devono essere in grado di educare, istruire e mantenere i minori che intendono adottare.

  2. 2.

    Il percorso di accompagnamento

    Dopo aver ottenuto il decreto di idoneità dal Tribunale, la famiglia ricerca l’ente autorizzato a cui affidarsi. AVSI propone un percorso di informazione gratuito volto all’approfondimento delle problematiche connesse all’adozione internazionale, delle caratteristiche dei Paesi in cui opera e dei bambini in stato di adottabilità.

  3. 3.

    Il cammino verso l’adozione

    Le famiglie che desiderano proseguire l’iter con AVSI devono conferire incarico e intraprendere il corso di preparazione all’adozione internazionale condotto da operatori esperti con testimonianze di famiglie adottive.

  4. 4.

    Abbinamento

    È il momento in cui i coniugi si trovano di fronte a colui che diventerà loro figlio. L’ente presenta loro tutta la documentazione relativa al bambino e li accompagna per diventare genitori.

  5. 5.

    Post-adozione

    AVSI accompagna i futuri genitori adottivi lungo tutto l’iter: dall’abbinamento del bambino al viaggio all’estero, fino agli incontri successivi all’adozione per monitorare l’inserimento del bambino.

AVSI propone incontri informativi di gruppo nelle sue sedi,
allo scopo di fornire tutte le informazioni riguardanti il nostro ente autorizzato, la sua metodologia operativa, le tappe del percorso adottivo, i paesi stranieri con cui opera, i tempi, i costi e di rispondere a tutte le domande che dovessero sorgere nelle coppie che vi partecipano

Sedi

  • Cesena
    Via Padre Vicinio da Sarsina, 216
    T. 0547 360 804
E. segcesena.adint@avsi.org
  • Milano
    Via Donatello, 5B – 20131 Milano
    T. 02 674 988 373
E. milano.adint@avsi.org
  • Napoli
    Via Nuova Poggioreale, 7
    T. 081 284 071
E. napoli.adint@avsi.org
  • Firenze
    Piazza Luigi Dallapiccola, 3
    T. 055 010 7767
E. firenze.adint@avsi.org

Prossimi incontri

Vedi tutti gli incontri

AVSI propone inoltre un percorso di accompagnamento volto all’approfondimento delle specifiche connesse all’adozione internazionale, delle caratteristiche dei Paesi in cui opera e dei bambini in stato di adottabilità.

Prossimi appuntamenti

    Vedi tutti gli appuntamenti

    Numeri in breve

    Totale adozioni | Dati aggiornati al 01/11/22

    Adozioni concluse

    • 14

    Adozioni in corso

    • 22

    Famiglie in attesa

    • 65

    Tutti i numeri

    AVSI è un ente autorizzato dalla Commissione per le adozioni internazionali e lavora su tutto il territorio italiano attraverso le sedi di Milano, Cesena, Napoli e Firenze. AVSI aderisce a Oltre l'adozione, coordinamento di enti autorizzati per la sussidiarietà dell’adozione internazionale, fondato da nove associazioni

    Vuoi saperne di più?

    Scrivici e verrai ricontattato da un nostro operatore