Campagna Tende

Burundi e Kenya. Work to stay, il lavoro per vincere la povertà

Aiutaci a sostenere le nuove generazioni di questi due paesi dando la possibilità attraverso training e una formazione specifica di entrare nel mondo del lavoro, realizzarsi e creare vero sviluppo per l’intera comunità

Kenya By Aldo Gianfrate
Dona Ora

Dona per questa Campagna!

€ 164.000
0 %

Il progetto

Il Burundi e il Kenya sono paesi dell’Africa Orientale con un diverso livello di sviluppo economico, ma le zone rurali sono molto simili per la forte presenza della cultura tribale nella vita quotidiana. Il Burundi è uno dei paesi più poveri al mondo, mentre il Kenya ambisce a uscire dalla lista dei paesi in via di sviluppo entro il 2030, ma conta ancora 20 milioni di persone che sopravvivono con circa un euro al giorno. È importante, quindi, offrire alle famiglie più povere gli strumenti per migliorare la propria condizione partendo dal rafforzamento della capacità economica. AVSI con il progetto della Campagna Tende scommette sulle nuove generazioni di questi due paesi dando la possibilità attraverso training e una formazione specifica di entrare nel mondo del lavoro, realizzarsi e creare vero sviluppo per l’intera comunità.

Attività

Il progetto nelle zone rurali

  • Formazione e rafforzamento delle capacità di produzione agricola (tecniche, concimazione, calendarizzazione, gestione delle risorse idriche...)
  • Miglioramento dell’utilizzo delle sementi (selezione dei fornitori, diversificazione della produzione, tecniche di riproduzione...)
  • Miglioramento della gestione degli animali allevati e incremento della produzione di latte (formazione sulle tecniche di allevamento, sul foraggio, sulla salute degli animali...)
  • Formazione o rafforzamento di cooperative per la raccolta, la conservazione, lo stoccaggio e la vendita dei prodotti agricoli (con analisi di mercato) con rafforzamento dei sistemi di coordinamento e networking
  • Sensibilizzazione per l'utilizzo di fonti energetiche green e riduzione dell'utilizzo di carbone, installazione di sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili
  • Rafforzamento e sviluppo di piccole attività di generazione di reddito e creazione di gruppi di risparmio

Il progetto nelle zone urbane

  • Corsi di alfabetizzazione e di matematica di base
  • Formazione tecnica nell’ambito nella produzione manifatturiera / artigianale (apprendimento delle tecniche per la creazione di saponi, per la preparazione del pane, per l’installazione e la riparazione di impianti elettrici e componenti meccaniche...)
  • Apprendistato presso imprese e piccole attività locali finalizzate all’impiego o all’acquisizione di competenze che consentano il self-employment
  • Tutoraggio dei giovani formati e follow up dei risultati dei corsi

Persone coinvolte

10mila persone (tra Burundi e Kenya)

Essere un’allevatrice non è più sinonimo di povertà e adesso so che può anche essere un business. Oggi posso dire di avere una bella fattoria: ho tre mucche, cinque polli e anche un piccolo orto. Faccio parte di un gruppo di risparmio, che mi aiuta a mettere da parte quanto guadagno, così potrò sistemare e espandere sempre di più la mia fattoria

Priscilla Muniaki vive in Kenya nella Contea di Meru, ha seguito un corso di avviamento al lavoro organizzato da AVSI, oggi vive e sostiene la sua famiglia grazie ai guadagni del suo lavoro in fattoria

Campaign' News