Progetto
Italia
7 Maggio Mag 2021 0200 4 months ago 6 Maggio Mag 2022 0200 7 months from now

HUB4ALL: sviluppo corresponsabile a sostegno della popolazione vulnerabile in Italia

Un progetto di Fondazione AVSI, Fondazione Banco Alimentare, Fondazione Banco Farmaceutico onlus, Associazione Portofranco Milano e 18 Associazioni regionali o provinciali del Banco Alimentare, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Avviso n. 2/2020)

2021. Pagina progetto HUB4ALL
Budget € 1.497.636,55

Fondazione AVSI, Fondazione Banco Alimentare, 18 Banchi Alimentari Regionali, Associazione Portofranco Milano Onlus e Fondazione Banco Farmaceutico Onlus unite per "HUB4ALL", progetto attivo nel periodo 7 maggio 2021 - 6 maggio 2022 e sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Lo scopo è porre fine ad ogni forma di povertà e garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo, rispondendo quindi al primo (sconfiggere la povertà) e al dodicesimo (consumo e produzione responsabili) obiettivo di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’ampio partenariato, punto di forza di questo progetto, permette di agire in modo integrato su tutto il territorio Italiano (21 regioni), rispondendo ai bisogni primari delle fasce più vulnerabili della popolazione come il diritto a sfamarsi con un cibo sano, il diritto alla sanità favorendo l’accesso ai farmaci e il diritto all’istruzione e allo sviluppo personale.

Al fine di raggiungere l’obiettivo, il progetto fa leva su tre diversi elementi attivando un circolo virtuoso e di corresponsabilità sociale che favorisca un’ampia partecipazione e inclusione, capaci di generare azioni e interventi che mettano al centro la persona e le relazioni di comunità.

Le tre azioni principali:

  1. favorire lo sviluppo del volontariato mediante iniziative volte a far riscoprire soprattutto ai giovani, la cultura della solidarietà e l’attenzione ai bisogni degli altri;
  2. creare reti sviluppando e rafforzando la collaborazione tra enti del terzo settore;
  3. rispondere ai bisogni del territorio, accentuatisi a causa della pandemia, con uno sguardo particolare verso le persone più vulnerabili della società italiana, attraverso azioni di contrasto alle condizioni di fragilità e di svantaggio.

Grazie a queste attività saranno coinvolti in azioni di volontariato più di 33 mila giovani, quasi 9 mila realtà del territorio beneficeranno di formazione e corsi di capacity building e saranno raggiunte e aiutate 1.624.159 persone vulnerabili.

La rete di partenariato che sta realizzando il progetto

  • Fondazione AVSI
  • Fondazione Banco Farmaceutico Onlus
  • Associazione Portofranco Milano Onlus
  • Fondazione Banco Alimentare Onlus con
    • Banco Alimentare dell'Abruzzo Onlus
    • Associazione Banco Alimentare per la Provincia di Alessandria
    • Associazione Banco Alimentare della Calabria Onlus
    • Associazione Banco Alimentare della Campania
    • Associazione di Volontariato Banco Alimentare per la Valle D'Aosta
    • Associazione Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli
    • Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus
    • Associazione Banco Alimentare del Friuli Venezia Giulia
    • Banco Alimentare del Lazio
    • Associazione Banco Alimentare della Liguria
    • Associazione Banco Alimentare della Lombardia "Danilo Fossati" Onlus
    • Fondazione Banco Alimentare Marche
    • Banco Alimentare del Piemonte
    • Banco Alimentare della Sicilia Onlus
    • Banco Alimentare Sicilia Occidentale Onlus
    • Associazione Banco Alimentare della Toscana
    • Banco Alimentare del Trentino Alto Adige
    • Associazione Banco Alimentare dell'Umbria

Maggiori informazioni