News
25 Marzo Mar 2022 0909 25 marzo 2022

Emergenza Ucraina: un mese dall'inizio del conflitto

In che modo e dove sono state impegnate le donazioni

Valerio Muscella PRESS MG 3032

Sono passati 30 giorni dall'inizio della guerra in Ucraina e da allora AVSI non si è mai fermata.

Grazie ai partner locali presenti nei territori di Ucraina, Polonia, Romania e Moldavia e alle donazioni ricevute attraverso la campagna #HelpUkraine, è stato possibile rispondere immediatamente all'emergenza con interventi di prima necessità, per poi rispondere a bisogni sempre più specifici.

A un mese dall'inizio del conflitto sono state assistite un totale di 21.117 persone, di cui:

  • 10.476 persone in Romania
  • 5.371 persone in Polonia
  • 4.900 persone in Ucraina
  • 390 persone in Moldavia

La presenza di AVSI nell'Emergenza Ucraina e il numero di persone assistite

Con l'avanzare delle settimane il bisogno di beni alimentari, medicine, vestiti e coperte resta, ma a questo si affianca il bisogno sempre più urgente di supporto psicosociale per coloro che sono stati costretti a scappare da un giorno all'altro e a lasciare i propri cari nelle mani della guerra.
Fino ad oggi AVSI ha donato supporto psicosociale a 1.300 persone, allestendo spazi di ascolto per donne e bambini in diversi centri di accoglienza.

La presenza di AVSI a Leopoli

A Leopoli (L'viv) lavoriamo con il nostro partner locale Caritas.
In un monastero di Solonka è stato creato un centro di accoglienza per 200 persone. Qui ci sono tantissime mamme e bambini e il più piccolo ha solo 3 settimane.
Per le persone qui rifugiate, questo è un luogo caldo, accogliente e con tutto il necessario per poter vivere con dignità il tempo necessario prima di trovare una prossima meta.

Maria Laura Conte, Direttrice della comunicazione di AVSI, è andata a visitare questo centro e a vedere da vicino le necessità e i bisogni di queste persone.

Le azioni di AVSI in Italia

Dal 17 marzo AVSI si è attivata a sostegno della popolazione Ucraina anche in Italia attraverso l'info point #HelpUkraine.
Questo servizio offre sostegno ai cittadini ucraini sulle procedure burocratiche necessarie una volta arrivati in Italia, funge da ponte con le persone che qui sono disponibili ad accoglierli, sostiene l'inserimento a scuola per i bambini e nel mondo del lavoro per gli adulti, con specifiche attività di formazione, sostegno linguistico ed educativo.

Infopoint AVSI #HelpUkraine

News Correlate