News
14 Dicembre Dic 2021 1030 14 dicembre 2021

Energia rinnovabile nel centro storico di una cittadina siriana

Grazie ai fondi di Polish Aid, AVSI porta l'energia solare a Maaloula

Maaloula2

Nel piccolo centro storico di Maaloula, in Siria, è cominciato un processo di transizione verso l'energia rinnovabile.

Qui AVSI Siria ha installato 100 lampioni da 100W, alimentati direttamente da energia solare. Ha inoltre organizzato un corso di formazione dedicato alle energie rinnovabili, alla manutenzione delle luci solari e all'installazione dei pannelli solari, coinvolgendo più di 20 persone.

I partecipanti hanno avuto così modo di ampliare la propria conoscenza delle rinnovabili e acquisire competenze tecniche nel campo dell'energia solare, utili per la loro carriera.

Queste sono le azioni principali del progetto “Riabilitazione del centro storico di Maaloula (Siria), attraverso l'installazione di lampioni stradali a energia solare”, finanziato da Polish Aid, a dimostrazione del forte rapporto di collaborazione con AVSI che continua dal 2018.

Si tratta di un progetto pilota in Siria, realizzato con la collaborazione del comune di Maaloula.

In aggiunta, AVSI continua a condurre campagne di sensibilizzazione in città, sottolineando l'importanza di favorire la transizione verso l'energia pulita, e installerà altri 10 lampioni a energia solare da 850W in strade di maggiori dimensioni, come la statale che entra in città.

I dettagli del progetto

“Recupero del centro storico della città di Maaloula (Siria), attraverso l'installazione di lampioni stradali a energia solare”

Durata: 17/08 - 15/12/2021

Donatore: Polish Aid, 30.000 USD

Azioni: acquisto e installazione di 100 lampioni stradali da 100W e 10 lampioni stradali da 850W, alimentati ad energia solare; corso di formazione su energie rinnovabili e pannelli solari della durata di 24 ore, rivolto a più di 20 partecipanti