News
14 Settembre Set 2021 1516 14 settembre 2021

Kenya. Dal settore lattiero-caseario, sviluppo per un’intera comunità

Nella contea di Meru il progetto Maziwa, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), dà speranza a intere famiglie sostenendo cooperative locali

Whats App Image 2021 09 14 At 14

Il 14 e 15 settembre, nella contea di Meru, in Kenya, vengono inaugurate e consegnate alle cooperative locali di Ngusishi e Arithi due latterie: queste sono due delle cinque cooperative casearie che rientrano nel progetto Maziwa, iniziato nel 2018 e finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

Nato per migliorare il sistema gestionale e produttivo di cooperative casearie locali a cui appartengono oltre 2.400 allevatori, il progetto ha contribuito a far crescere la produzione locale di latte da 1.600 litri a una media di 3.300 litri raccolti ogni giorno per la cooperativa di Ngusishi, e da 50 litri a 400 litri al giorno per la cooperativa di Arithi.

Grazie a diversi corsi di formazione a cui hanno potuto partecipare gratuitamente, gli allevatori appartenenti alle cooperative coinvolte hanno potuto accrescere le proprie competenze e vedere un effetto positivo anche sul proprio reddito. Questo è infatti aumentato di circa il 78% e si è inoltre registrato un aumento del 54% del reddito cooperativo. Inoltre, la distribuzione di taniche di alluminio e adeguati strumenti di raffreddamento ha comportato una riduzione del latte inacidito dell’83% a livello delle cooperative e del 52% a livello del singolo allevatore.

Ma l’impatto del progetto Maziwa non si ferma qui: il sostegno alle cooperative casearie è diventato una possibilità di sviluppo per l’intera comunità di cui gli allevatori fanno parte.

"Ciò a cui assistiamo oggi è l'inaugurazione ufficiale e la consegna degli edifici e degli impianti di produzione del latte alle relative cooperative. Quello che non possiamo quantificare è la speranza che la presenza di queste latterie potrà portare al popolo di questa terra” - spiega infatti Romana Koech, responsabile di AVSI Kenya - “Il miglioramento delle condizioni di vita di molti bambini grazie alla crescita dell’apporto nutrizionale, la riduzione dell'assenteismo scolastico grazie al pagamento regolare e puntuale della retta scolastica, la felicità di molte famiglie che potranno avere stabilmente cibo sulla propria tavola, per non parlare dei giovani che, ricavandone un impiego dignitoso, potranno partecipare pienamente nel rendere la contea di Meru un posto migliore".

La cerimonia d’inaugurazione

La cerimonia di inaugurazione e consegna del 14 e 15 settembre è volta a far assumere il controllo della gestione delle latterie alla direzione delle cooperative, mentre i partner esecutivi manterranno da ora in avanti un ruolo di supervisione.

Agli eventi hanno partecipato il Vice-Governatore della Contea di Meru Titus Ntuchiu, il Direttore dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) della sede di Nairobi Fabio Melloni, il Responsabile Regionale AVSI per l'Africa Sud-Orientale Andrea Bianchessi, la Direttrice di AVSI Kenya Romana Koech, e il Desk Officer per Kenya e Senegal di IPSIA ACLI Luca Piazzi.