News
8 Aprile Apr 2019 1543 08 aprile 2019

Un viaggio attraverso il Programma Emergenza AICS in Palestina

L'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo racconta del progetto che, in collaborazione con AVSI, ha permesso a oltre 400 bambini di ricevere cure mediche gratuite presso cliniche mobili nella valle del Giordano

AICS Project Palestine Intero

L'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha pubblicato il Programma Emergenza 2017-2018 con l’obiettivo di diffondere, attraverso l’arte del disegno, i benefici e i beneficiari dei propri interventi in Palestina.

Grazie a illustrazioni di Mohammad Amous e brevi racconti di finzione scritti da Marco Giallonardi (Communication Officer AICS Gerusalemme) vengono raccontate le realtà dei progetti di emergenza e degli interventi di AICS e partner. I disegni permettono al lettore di visualizzare come e dove si svolgono i progetti, mentre le storie di finzione raccontano di possibili scene di vita dei beneficiari.

Tra i progetti citati anche “School of resilience: supporting protection mechanisms in the Jordan Valley (Area C)”, coordinato da AVSI e implementato tra luglio 2017 e aprile 2018 nelle zone di Zanba, Nabi Samwil, Ma’azi Jaba, Jabal al Baba, Beit Iksa (Gerusalemme Est). Il progetto ha permesso ai bambini delle scuole nelle città coinvolte di ricevere visite mediche grazie a una clinica mobile.

Tra le attività svolte: test della vista e dell’udito per oltre 400 bambini (di cui 72 hanno ricevuto ulteriore supporto o subito operazioni chirurgiche presso le strutture mediche in Gerusalemme Est); sessioni di gruppo rivolte a 200 persone (103 studenti e 86 genitori) sulla sicurezza e la violenza sulle donne; riabilitazione di 29 servizi igienici e 10 punti di erogazione di acqua potabile nelle scuole (tra cui quattro servizi igienici accessibili a studenti con disabilità fisiche).

Con un focus particolare sulla protezione di rifugiati e sfollati interni, gli interventi di AICS e ong come AVSI hanno permesso di fornire servizi essenziali quali cure mediche, educazione e risorse idriche, rafforzando le comunità coinvolte.

Gerusalemme, Aprile 2019 Dopo quasi un anno di lavoro siamo felici di distribuire, fisicamente ed on-line, la nuova...

Pubblicato da AICS Gerusalemme su Mercoledì 3 aprile 2019