News
22 Settembre Set 2015 1943 22 settembre 2015

Alluvione in Sierra Leone, migliaia gli sfollati. AVSI e FHM attivi per far fronte all'emergenza

Lo scorso giovedì 17 settembre una alluvione ha colpito la capitale Freetown. Si tratta di una delle più violenti inondazioni degli ultimi anni, in un paese che sta ancora provando a rialzarsi dopo l'epidemia di Ebola.

L'alluvione è arrivata in un momento difficile per la Sierra Leone, che non ha ancora eliminato del tutto il pericolo di epidemia. Il governo e le ong che operano in Sierra Leone, tra cui AVSI e FHM, si sono subito attivate per dare sostegno alle vittime e per rinforzare le misure anti-ebola. Circa 3mila persone hanno trovato rifugio in uno stadio del centro città, dove si sono concentrati gli aiuti.

"Abbiamo già fornito alle persone colpite dentifrici, spazzolini, vestiti, pannolini. Continuiamo il nostro lavoro per verificare i danni nelle comunità. E a quali bisogni dare risposta", ha spiegato Nicola Orsini, responsabile AVSI in Sierra Leone.