News
18 Novembre Nov 2014 1546 18 novembre 2014

#Tende14, l'evento di presentazione a Cesena

Il 15 dicembre alle ore 21, Fondazione AVSI presenta ufficialmente la campagna Tende a Cesena, nella storica location di Palazzo Ghini. L’evento si ripete come ogni anno, con la presenza di amici e sostenitori dei progetti Tende.

“Generare bellezza. Nuovi inizi alle periferie del mondo” è il titolo della campagna Tende 2014-15 di Fondazione AVSI, ong presente in 37 paesi, con 100 progetti e oltre 28mila bambini sostenuti a distanza, che proprio a Cesena ha la sede storica. La campagna, a portata nazionale, sarà presentata lunedì 15 dicembre alle ore 21, nella bella cornice di Palazzo Ghini a Cesena, capoluogo di un territorio da sempre protagonista di grandi gesti di solidarietà.
Sono 1500 i cesenati che hanno scelto di sostenere a distanza un bambino con Fondazione AVSI, la metà dei quali lo fa da più di 10 anni e permette ad altrettanti bambini di vedere la propria vita cambiare e di riacquistare speranza di un futuro migliore.
Scopri le iniziative più importanti delle Tende Scopri i progetti sostenuti da #Tende14 Scarica gli strumenti della Campagna Tende 2014/15 Visita #AVSImostra

"Abbiamo bisogno di uno sforzo straordinario, che ripiani la diminuzione di fondi e ci permetta di affrontare le nuove sfide che ci si presentano”, con queste parole Giampaolo Silvestri, segretario generale di Fondazione AVSI ha lanciato la campagna.

LE TESTIMONIANZE. Nel corso dell’evento prenderà parola Antonino Masuri, responsabile AVSI in Kenya, a Cesena per l’occasione. Racconterà l’impegno di AVSI in ambito educativo per ridare alle persone una speranza e la possibilità di scoprire i propri talenti: “Il sostegno delle Tende ci permette di formare una persona e di accompagnarla affinché possa realizzarsi”.
Si parlerà di sostegno a distanza, e si racconteranno le storie di alcuni ragazzi che hanno potuto andare a scuola, crescere, fino a frequentare l’università, grazie ai sostenitori di Cesena. Storie come quelle di Ignatius, un ragazzo di 20 anni del Kenya, che ha iniziato a frequentare la scuola solo per poter accedere al pasto quotidiano e oggi studia all’università.
GLI APPUNTAMENTI A CESENA. Non c’è solo il sostegno a distanza. Tra le tante iniziative in programma, il Mercatino di Orizzonti, aperto tutti i giorni fino al 24 dicembre dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19 in Piazza della Libertà 7, dove si potranno acquistare prodotti di artigianato e tante idee regalo. Il 13 dicembre, invece, alle ore 15:30 presso la Pinacoteca della Cassa di Risparmio di Cesena in Corso Garibaldi, 18 ci sarà la tradizionale asta di beneficenza. Anche un mercatino a Cesenatico, nei locali della parrocchia di San Giacomo tutti i giorni fino al 6 gennaio dalle 10:30 alle 12 e dalle 15 alle 19.
CIBUS.. La campagna Tende nella zona di Cesena, inoltre, ha sempre coinvolto vari soggetti imprenditoriali. Quest’anno, in particolare, Cibus, ristorante self-service di via Quinto Bucci (zona Coming), a partire da martedì 9 dicembre, propone a ogni cliente di offrire un pasto ad un bambino presso la mensa del centro recupero della malnutrizione CREN a S. Paolo, Brasile. Basta aggiungere 1 € al proprio pranzo.
LA MOSTRA. “Generare bellezza. Nuovi inizi alle periferie del mondo” è anche il titolo della mostra presentata da AVSI al Meeting di Rimini 2014. Una riproduzione della mostra, a cura dello scrittore irlandese John Waters, ricca di video e ricostruzioni del lavoro in Kenya, Ecuador e Brasile sarà anche a Palazzo Ghini, in occasione dell’incontro di presentazione delle Tende.
I PROGETTI SOSTENUTI. Le Tende sono l’occasione di mettere in pratica questo “sforzo straordinario”. Per questo il sostegno sarà destinato a interventi esemplificativi di “soggetti” e a realtà che urgono nel nostro momento storico e ci chiedono una presa di coscienza: il Medio Oriente con le opere della Custodia di Terra Santa in Siria e il dramma dei profughi in Iraq, la crisi di ebola in Sierra Leone, le scuole in Kenya e l’educazione in Ecuador, così come la rete globale di interventi nutrizionali per alimentare la speranza anche alle periferie del mondo.
GLI APPUNTAMENTI. Sono più di ottocento gli eventi di solidarietà in programma per le Tende, non solo a Cesena ma in tutta Italia, grazie al sostegno di più di mille persone volontarie che hanno scelto di mettere a disposizione il loro tempo libero per sostenere la causa di AVSI e promuovere la dignità della persona in tutta il mondo. Gli eventi saranno seguiti anche sui social, Twitter e Facebook, utilizzando l’hashtag #Tende14.
“Mentre affrontiamo le maggiori crisi del mondo, possiamo vedere con i nostri occhi che il nostro lavoro serve e porta sollievo, ma anche sviluppo durevole. La campagna è una grande opportunitá di dare una mano alle persone che hanno bisogno del nostro aiuto” ha spiegato Giampaolo Silvestri.