News
3 Ottobre Ott 2013 1806 03 ottobre 2013

La solidarietà è dialogo. Cento parole per i 10 anni di Enel Cuore

La solidarietà è dialogo questo il titolo dell'incontro di martedì 8 ottobre per festeggiare i 10 anni di Enel Cuore a Roma.

Il tema dell'evento sarà proprio il dialogo tra il terzo settore e i mondi con cui si interfaccia quotidianamente, condividendo criticità e opportunità dei modi di esprimersi e confrontarsi su un terreno comune.
Enel Cuore sostiene AVSI in Messico fin dal  2010 nel quartiere Monte Albán a Oaxaca, dove AVSI lavora dal 2003 con il suo partner locale CRECEMOS-Dijo.
Il quartiere è uno degli insediamenti urbani più problematici del paese: oltre 6mila persone vivono in condizioni di grande povertà, le case sono fatiscenti, hanno pavimenti di terra, muri di cartone e tetti di lamiera. I servizi alla persona sono inesistenti e le condizioni igieniche evidenziano gravi disagi sociali. Oltre a essere denutriti, i bambini hanno i pidocchi e diverse malattie della pelle. La maggior parte delle famiglie è formata da ragazze madri, che mantengono tutta la famiglia.
Per tutte queste ragioni AVSI con CRECEMOS-Dijo grazie ad Enel Cuore ha realizzato il Centro di Sviluppo Comunitario “Maria de Guadalupe” che sostiene 150 famiglie con una mensa che dà da mangiare ogni giorno a 400 bambini e organizza giornate aperte coinvolgendo le mamme e la comunità.
“Attraverso ogni attività vogliamo promuovere la persona come vero centro e soggetto di sviluppo” sottolinea Rossana Stanchi, responsabile AVSI nel paese.
E'  di settembre inoltre l’approvazione da parte di Enel Cuore di un nuovo contributo destinato alla ristrutturazione e dotazione di un centro di formazione professionale a Bucarest, in Romania.
Scarica il programma dell'evento Scopri di più sul Centro Maria de Guadalupe