News
14 Maggio Mag 2013 1246 14 maggio 2013

AVSI in cucina ad Abbiategrasso

Ad Abbiategrasso un gruppo di donne da un paio d’anni ha deciso di dare una mano a chi, in occasione di battesimi, comunioni o cresime, ha bisogno di un aiuto per preparare una bella festa per i propri amici e parenti. Una storia di amicizia e di concreto aiuto ad AVSI.

“Abbiamo iniziato quasi per caso a metterci insieme e cucinare – racconta Cecilia Lattuada – ricordo che era il 2010 e un’amica voleva fare una piccola festa per il battesimo di suo figlio e ci ha chiesto un aiuto. In tre abbiamo detto, ti aiutiamo noi! C’è stato chi si è occupato della spesa, chi di cucinare, chi di allestire la sala, abbiamo fatto una cosa bella, tutti erano contenti e ci hanno lasciato pure delle offerte che abbiamo deciso di dare ad AVSI.
Non avevamo progettato nulla, ma quello che abbiamo fatto era bello e la voce tra altri amici è girata ed altre persone ci hanno chiesto di nuovo aiuto, chi per una cresima e chi per una comunione. Abbiamo sempre detto si e da tre siamo cresciute, adesso siamo in dodici, ognuna che liberamente e gratis decide di dare del tempo per fare delle cose belle per questi nostri amici.
C’è sempre poi un offerta per AVSI, ma sarebbe riduttivo dire che lo facciamo per AVSI, se devo essere sincera devo dire che lo facciamo per noi. Perché quello che vedo tra le mie amiche, proprio mentre lavoriamo, mentre cuciniamo o mentre allestiamo la sala, vedo come siamo contente e le persone che vengono alla festa restano tutte stupite di come tutto è curato, perché ci teniamo a fare le cose belle, ognuna dà il meglio, ma a dire la verità le prime a stupirci siamo noi. Io guardo le facce delle mie amiche e vedo sempre facce sorridenti.
All’inizio alcuni mariti borbottavano e si lamentavano, perché se noi non ci siamo occorre che loro si occupino dei figli o delle faccende di casa, ma poi hanno visto come siamo contente e adesso collaborano con noi perché si possa continuare a fare queste cose.
Non c’è nessun obbligo, né nessuna pretesa verso nessuno, se possiamo aiutiamo i nostri amici che ci chiedono un aiuto, il risultato è che siamo più felici noi e aiutiamo anche i nostri amici di AVSI".