News
8 Gennaio Gen 2013 1029 08 gennaio 2013

Betlemme: un corso per aiutare le mamme nei problemi di relazione e comunicazione con i figli

Si è il concluso il primo semestre del tirocinio formativo “Improve parenting skills in handling and proper communication with their children” per le mamme degli studenti della Terra Sancta College.

Il corso di formazione ha coinvolto 24 mamme, e l’obiettivo principale è stato quello di sostenere e rafforzare il ruolo della figura materna all’interno del contesto familiare, e in particolare aiutare queste mamme a migliorare la comunicazione con i loro figli in base alle diverse necessità.
Maureen Butto, coordinatrice del corso di formazione, ha spiegato che le prime lezioni del corso sono servite soprattutto per raccogliere le storie delle mamme, i loro problemi, le loro esigenze. Le informazioni raccolte sono servite ad impostare le lezioni formative, che si sono focalizzate quindi su diversi temi e sono state tenute da formatori specializzati.
Nisreen, una mamma che ha frequentato il corso, è intervenuta durante la consegna dei certificati di partecipazione: ”è la prima volta che partecipo ad un corso di formazione sostenuto dal Terra Sancta College e vorrei continuare a seguirlo anche il prossimo semestre perché sono sicura mi aiuterà ad affrontare meglio il rapporto con i miei figli”.
Anche Padre Marwan Dides, direttore della Terra Sancta School, ha sottolineato l’importanza di questo corso formativo, ringraziando i donatori del progetto, che hanno reso possibile la realizzazione di questo tirocinio.
Il corso di formazione, promosso da ATS Pro Terra Sancta all’interno del progetto del Ministero degli Esteri Italiano "Sostenere l’emergenza educativa nei Territori dell’Autonomia Palestinese", in collaborazione con AVSI, è giunto al terzo anno di attività. L’obiettivo generale del progetto è quello di rispondere all’emergenza educativa nelle scuole dell’Autorità Palestinese, offrendo ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie, l’opportunità di una crescita culturale e umana in un contesto sociale problematico.
Guarda la gallery fotografica su www.proterrasancta.org