News
25 Maggio Mag 2012 1241 25 maggio 2012

Kenya: gli studenti del St.Kizito e i bambini della Little Prince per la Festa della Repubblica

Grande festa in Kenya per i bambini e ragazzi sostenuti da AVSI. Antonino Masuri, Sostegno a distanza di AVSI in Kenya, racconta la bella giornata a Nairobi.

Come ogni anno, il 2 giugno si svolge la Festa della Repubblica nella residenza dell'Ambasciatore d'Italia. Quest'anno, cadendo di sabato è stata anticipata al 28 maggio.
La bella sorpresa è che l'attuale Ambasciatore d'Italia in Kenya, Sua Eccellenza Paola Imperiale, ha chiesto che il ricevimento fosse preparato dai nostri studenti del Corso di Catering del St. Kizito di Kibera. Ha poi chiesto che i bambini della Little Prince cantassero l'Inno di Mameli.
Un'occasione mondana si trasformava così, per noi, in un momento veramente speciale.
Noi adulti eravamo più emozionati dei bambini! Si era discusso di tutti gli aspetti possibili: che divisa mettere, in che modo servire i partecipanti come preparare pizzette, crostini italiani e bocconcini vari.
Abbiamo cercato di arrivare prima dell'inizio del ricevimento ma tra traffico caotico, scorciatoie terribili ed imprevisti vari, siamo arrivati semplicemente puntuali con l'Ambasciatore che ci accoglieva cordialmente all'ingresso. Subito ho chiesto, ed ottenuto, di poter scattare, con discrezione, qualche foto al coro dei bambini ed ai nostri giovani camerieri che erano li da presto con Antony, Porzia e gli altri insegnanti.
I bambini si sono scaldati la voce cantando il Va Pensiero e poi diretti dal Maestro con cui avevano provato per giorni, hanno cantato, senza alcun spartito, l'Inno di Mameli. Un grande applauso di tutti i presenti ha completato l’ottima esecuzione. Subito dopo l'Ambasciatore, che li aveva raggiunti nella bella veranda di fronte al grande giardino, ha tenuto un breve discorso sul fatto di voler collaborare alla crescita del Kenya ed ha poi parlato della crisi internazionale che ha avuto un riflesso immediato sul ricevimento stesso: è stato molto più sobrio rispetto ai precedenti.
I nostri studenti del St. Kizito hanno poi fatto bella figura, passando accanto ai presenti, offrendo con discrezione vassoi di bocconcini italiani e bicchieri di buon vino nostrano.
Alla prossima avventura! Un abbraccio dal Kenya,
Antonino Masuri

Guarda le foto!