News
24 Maggio Mag 2016 1100 24 maggio 2016

Donare oggetti usati per far del bene. Il mercatino solidale di Usato Donato

Il 28 e il 29 maggio in provincia di Milano si tè tenuta la terza edizione di Usato Donato, l’iniziativa di solidarietà dedicata alla raccolta e vendita di prodotti donati, con l'obiettivo di sostenere i progetti di Fondazione AVSI.

Un mercatino con oggetti di valore ma low-cost, realizzato esclusivamente con prodotti donati, con l’obiettivo di sostenere le attività della ong Fondazione AVSI nel sud del mondo e allo stesso tempo vendere oggetti utili e di qualità a prezzi accessibili a tutti. È l’originale formula di Usato Donato, l’iniziativa di solidarietà realizzata da circa ottanta volontari che per cinque mesi lavorano per raccogliere e rivendere migliaia di prodotti tra i residenti dei comuni nella zona nord di Milano.

Biciclette, passeggini, giocattoli, oggetti di arredamento, antiquariato, collezionismo, abiti vintage, piccoli elettrodomestici. Queste e tante altre tipologie di oggetti sono stati messi in vendita nel weekend del 28 e 29 maggio, a Bresso.

“Tra gli acquirenti ci sono anche famiglie che stanno attraversando un momento difficile e che al nostro mercatino possono trovare l’affare del mese: dalla bicicletta per la figlia al passeggino per un neonato”, dichiara Daniele Contini, uno degli organizzatori di Usato Donato e country manager di un’importante società di e-commerce.
Dopo il successo e la grande partecipazione delle prime due edizioni, in cui sono stani donati e venduti circa 3mila oggetti e raccolti oltre 13mila euro, il mercatino di Usato Donato quest’anno cambia sede e si sposta a Bresso, presso la Cooperativa dei Fiori: una realtà che da oltre 30 anni lavora per offrire prospettive concrete di lavoro a disabili e persone svantaggiate, perfettamente in linea con lo spirito dell’iniziativa.