Paese

Repubblica Democratica del Congo

Presenti nel Paese africano sin dal 1972, lavoriamo in cinque province per rispondere ai bisogni di migliaia di sfollati, per garantire un'educazione di qualità alle nuove generazioni, per la sicurezza alimentare e per promuovere il lavoro dei piccoli agricoltori.

110524132122

L'instabilità del Congo. La Repubblica Democratica del Congo è uno degli Stati più grandi di tutto il continente Africano. Il paese possiede moltissime risorse naturali ma presenta indici di sviluppo tra i più bassi al mondo. Diverse guerre civili hanno segnato la storia del Congo fin dalla sua indipendenza nel 1960 arrivando a scatenare una delle più gravi crisi umanitarie al mondo tra il 1998 e il 2003 definita "la guerra mondiale africana" che ha provocato lo sfollamento di gran parte della popolazione congolese. Ad oggi la situazione non è stabile e soprattutto nell’Est del Paese predomina l’insicurezza.

Far fronte alle emergenze. Fulcro del lavoro di AVSI in RD Congo è la risposta ai bisogni delle migliaia di sfollati che continuano a spostarsi da un luogo all’altro senza meta per via dei continui scontri. AVSI assiste queste famiglie distribuendo loro articoli di prima necessità, assicurando ai bambini un’educazione di qualità o attraverso un progetto di trasferimento di denaro in contante, il cash transfer.

Unconditional cash transfer. Questo strumento consiste nel trasferire denaro liquido senza imporre alcuna condizione ai beneficiari. L’idea alla base è che sono proprio questi ultimi a conoscere meglio di chiunque altro come soddisfare i propri bisogni.

Per le nuove generazioni. AVSI implementa diversi progetti nel settore educativo riabilitando e ricostruendo scuole, distribuendo materiale scolastico e didattico e facilitando la formazione di insegnanti. In particolare il modulo psico-sociale, sperimentato e utilizzato da AVSI in tali progetti, è considerato da UNICEF come best practice per la sua efficacia.

Sicurezza alimentare e agricoltura. Altro settore in cui AVSI ha lunga esperienza è quello della sicurezza alimentare, la lotta alla malnutrizione e l’agricoltura. Quest’ultimo settore comprende la promozione di tecnologie innovative che possano essere d’aiuto agli agricoltori o il sostegno ai piccoli produttori locali o attraverso interventi di formazione in campo agricolo.

Un nuovo ospedale a Minembwe. Il 27 ottobre 2016, grazie al contributo dell’Unione Europea e a generose famiglie italiane, AVSI ha inaugurato un nuovo ospedale a beneficio di una comunità di 80.000 persone, a Minembwe, regione devastata da decenni di conflitti.

Questi due signori in foto sono Victor e sua moglie.73 anni lui, 60 lei e vengono dal Congo. "Quattro mesi fa ci hanno...

Geplaatst door AVSI op vrijdag 10 juni 2016

Alcune foto che ci arrivano dalla Repubblica Democratica del Congo. È l'ultimo giorno di scuola per i bambini congolesi...

Geplaatst door AVSI op donderdag 14 juli 2016

Congo, aprire un ospedale è una festa. Un articolo della nostra Daniela Capoferri sul La Stampa spiega perché...

Geplaatst door AVSI op maandag 28 november 2016

Goma
Avenue des Ibis, 134
Tel.: +88 163 1414 755
chiara.nava@avsi.org