Rafforzamento economico, livelihood, formazione e lavoro

Settore Rafforzamento economico e livelihood
50 Progetti di formazione professionale e creazione di posti di lavoro
23 Progetti di rafforzamento economico e attività di sussistenza
213.835 Beneficiari diretti

L'economia sostenibile, l'economia circolare, l’orange economy, la creazione di posti di lavoro nel settore ecosostenibile e l'imprenditoria sociale sono tutte diverse interpretazioni di come la crescita economica svolga un ruolo chiave nello sviluppo umano. 

Per esercitare un impatto sulla vita delle persone, il rafforzamento economico dovrebbe infatti allinearsi con gli altri fattori che la influenzano, come l'ambiente, il contesto sociale e culturale.

Solo in questo modo si può arrivare a ripensare il rapporto tra economia e impiego, dando vita a uno sviluppo che tenga conto delle persone e restituisca valore al lavoro.

L’occupazione si trasforma in lavoro dignitoso

Non genera quindi soltanto reddito, ma incoraggia le persone a essere protagoniste, ad assumersi responsabilità, ne stimola la creatività, l’intelligenza e le capacità relazionali.

Per sviluppare un sistema economico sostenibile che rispetti e valorizzi i territori nella loro diversità, è fondamentale basarsi sui dati raccolti in modo da progettare e sviluppare interventi personalizzati ed efficienti, che tengano conto dei punti di forza del contesto in cui vengono applicati – come il “graduation approach”.

Lo sviluppo economico deve far dialogare e collaborare partner diversi, creando una catena del valore in grado di conciliare gli interessi delle grandi aziende con quelli di diverse categorie sociali ed economiche, oltre che delle piccole imprese a conduzione familiare, le quali dovrebbero essere sostenute e valorizzate anche attraverso strumenti digitali.

L'approccio di AVSI

Il filo conduttore di tutti i progetti di AVSI è offrire alle persone l’opportunità di diventare autonome, partendo dalle proprie capacità e rafforzandole attraverso attività di formazione e accompagnamento che ne sviluppino le competenze sociali, professionali e imprenditoriali.

Nel corso di cinque decenni di consolidata esperienza in tutto il mondo, AVSI ha elaborato una metodologia specifica per rispondere ai molteplici bisogni delle comunità vulnerabili ed estremamente povere per quanto riguarda la formazione professionale e l'apprendistato, l'empowerment del capitale umano e la creazione di posti di lavoro.

L’approccio olistico di AVSI si concentra quindi sull’accompagnamento della persona alla scoperta di sé e della propria dignità.

Questo può avvenire in diversi modi, attraverso un approccio multisettoriale che comprende lo sviluppo di percorsi di formazione professionale e di apprendistato, l’inserimento nel mercato del lavoro, la creazione e il rafforzamento di opportunità imprenditoriali, il sostegno a chi appartiene a gruppi di risparmio e può così beneficiare di prestiti.

Queste azioni rispondono alle esigenze del mercato del lavoro e allo stesso tempo valorizzano i talenti e le capacità di ogni persona.

Il valore aggiunto di AVSI è quello di creare percorsi flessibili e personalizzati che tengano conto delle esigenze, delle competenze e dei desideri di ogni persona.

A questo scopo, AVSI si affida ad attori già presenti sul territorio, sia pubblici che privati, come piccole, medie e grandi imprese, centri di formazione, università, scuole tecniche, centri per l'impiego, gruppi di lavoro e mercati. In questo modo, i progetti risultano sostenibili e incentivano la partecipazione delle comunità locali.

79.813 Persone che hanno trovato lavoro/avviato attività di sussistenza
262.378 Persone che hanno incrementato il loro reddito/migliorato i loro mezzi di sussistenza
31.147 Persone che hanno partecipato ad attività di formazione professionale; orientamento e inserimento al lavoro e autoimpiego