Emergenza Ucraina. #HelpUkraine

Un aiuto agli ucraini in fuga dalla guerra. Sostieni la risposta di AVSI all’emergenza umanitaria in Ucraina, Polonia, Romania, Moldavia e Italia.

#HelpUkraine
  • 91% Raccolto
  • €3.000.000 Obiettivo

Dall’inizio del conflitto in Ucraina giovedì 24 febbraio, milioni di persone hanno lasciato le loro case, per sfuggire ai bombardamenti, e hanno trovato riparo o all’interno del loro Paese in aree più sicure, o all’estero.

AVSI si è subito attivata per aiutarle.

Operativa in Ucraina dal 2014, grazie alla collaborazione con Emmaus, un’organizzazione locale, allo scoppio della guerra AVSI si è subito attivata nei Paesi di arrivo dei rifugiati, in Polonia, Romania, Moldavia, in Italia, e in Ucraina.

Come stiamo usando la tua donazione:

A sette mesi dall’inizio del conflitto, sono state assistite un totale di 144.288 persone, di cui:

  • 14.020 in Romania
  • 7.461 in Polonia
  • 120.977 in Ucraina
  • 390 in Moldavia
  • 1.440 in Italia

Emergenza Ucraina, mamma e figlia ucraine si abbracciano

Principali attività

Le attività avviate e in preparazione sono caratterizzate da un approccio multisettoriale e flessibile ed evolvono in base ai bisogni che si riscontrano localmente:

  • Fornitura e trasporto di beni, all'interno della Polonia e dalla Polonia all'Ucraina: prodotti alimentari e non alimentari salvavita
  • Distribuzione di kit per l'igiene personale e di kit di protezione COVID-19
  • Terapia e servizi di recupero per i bambini, in particolare i bambini con disabilità
  • Supporto per il trasporto degli sfollati dal confine ai centri di transito e accoglienza
  • Supporto al coordinamento dei volontari coinvolti nelle operazioni di prima accoglienza
  • Supporto al censimento e alla registrazione delle famiglie presenti nei centri di accoglienza per garantire la tracciabilità e il sostegno personalizzato;
  • Supporto ai casi speciali: identificazione, accompagnamento e referral di casi con bisogni speciali o particolari vulnerabilità, per una presa in carico personalizzata (donne, minori separati o non accompagnati, disabili)
  • Allestimento di spazi a misura di bambino all'interno dei centri di accoglienza temporanea e a breve/medio termine per i rifugiati ucraini
  • Servizi di traduzione e informazione per l'orientamento e l’integrazione
  • Organizzazione di corsi di lingua per facilitare l'integrazione sociale temporanea o di medio termine per gli sfollati nei paesi ospitanti
  • Sostegno economico per le spese di affitto alle famiglie ospitanti in risposta alle esigenze abitative
  • Sostegno alle famiglie ospitanti
  • Buoni pasto da spendere nell'area di intervento
  • Supporto psicosociale e servizi di protezione
  • Trasferimento di denaro per gli ospitanti e gli sfollati interni
  • Inserimento lavorativo nei paesi ospitanti

Dove siamo operativi

In Ucraina

Abbiamo aperto un ufficio a Lviv e a Poltava, attualmente lo staff AVSI in Ucraina è composto da quattro cooperanti espatriati e 101 persone locali.
Lavoriamo inoltre nelle regioni di Černivci, Ivano-Frankivs'k, Sumy, Kharkiv e Dnipro.
I principali partner sono: Caritas-Spes LvivEmmaus NGO, Good People of Bukovina, Free Trade Union of Entrepreneurs of Ukraine - VPPU, Help Group.

Attività in corso

  • Distribuzione di prodotti alimentari e non alimentari salvavita, distribuzione di kit per l'igiene personale e di kit di protezione COVID-19
  • Supporto al coordinamento dei volontari coinvolti nelle operazioni di prima accoglienza
  • Supporto al censimento e alla registrazione delle famiglie presenti nei centri di accoglienza collettivi per garantire la tracciabilità e il sostegno personalizzato
  • Supporto ai casi speciali: identificazione, accompagnamento e referral di casi con bisogni speciali o particolari vulnerabilità (donne, minori separati o non accompagnati, disabili)
  • Servizi di sostegno psicosociale e di protezione per persone vulnerabili, rifugiate e sfollati interni e sensibilizzazione comunitaria
  • Allestimento di spazi a misura di bambino all'interno dei centri di accoglienza temporanea e a breve/medio termine per i rifugiati ucraini
  • Trasferimento di denaro o voucher per gli ospitanti e gli sfollati interni da spendere nell’acquisto di beni di prima necessità
  • Distribuzione di materiale didattico per supportare la didattica a distanza e dove possibile organizzare attività educative (inclusi programmi ricreativi) in spazi di apprendimento sicuri
  • Pagamento di incentivi per gli insegnanti-volontari
  • Formazione per insegnanti sul tema del supporto psicosociale
  • Riabilitazioni leggere di strutture scolastiche con particolare attenzione all’equipaggiamento dei rifugi anti bomba
  • Pre-stoccaggio e distribuzioni di kit per l’inverno (coperte, vestiti e stufette)

In Polonia

AVSI collabora con AVSI Polska ed è in partenariato con Caritas Lublino e con le municipalità di Chelm, Wegrow, Lowicz e con imprese private.

Attività in corso:

  • Programmi di inserimento lavorativo dei rifugiati (targeting e selezione, collocazione lavorativa)
  • Organizzazione di formazioni per lavoratori selezionati (lingua polacca, soft skills, sicurezza sul lavoro, ecc.)
  • Attività di assistenza sociale e accoglienza
  • Fornitura di prodotti alimentari e non alimentari essenziali e distribuzione di kit per l'igiene personale
  • Corsi di formazione per volontari ed insegnanti
  • Attività di cash for rent
  • Food basket per famiglia
  • Inserimento minori presso scuola dell’infanzia o asilo aziendale in cui fare attività educative, culturali e ludiche
  • Attività psico-sociali per bambini ucraini inseriti nelle scuole

In Romania

AVSI opera in collaborazione con Asociația FDP-Protagonisti in educatie e in partnership con le organizzazioni FaraKAIROS Inima de Copil oltre che con le municipalità di Suceava, Galați, Isaceea e i Servizi Sociali del Governo Rumeno a Bucarest.

Attività in corso:

  • Accesso a servizi di base e distribuzione di prodotti alimentari, non alimentari, kit sanitari e per l'igiene personale
  • Servizi di sostegno psicosociale e di protezione per persone vulnerabili, rifugiate e sfollati interni e sensibilizzazione comunitaria
  • Inserimento a scuola e in attività sportive per i bambini
  • Individuazione dei beneficiari per le attività di cash for rent e l’inserimento lavorativo
  • Gestione dello spazio allestito per l’accoglienza al punto di frontiera
  • Trasporto di prodotti alimentari verso l’Ucraina (in particolare Odessa)
  • Smistamento dei prodotti alla frontiera

In Moldavia

In collaborazione con Fundatia Regina Pacis (ente della Diocesi di Chisinau).

Attività in corso:

  • Attività di prima accoglienza (distribuzione di prodotti alimentari, non alimentari, kit sanitari e per l'igiene personale)

In Italia

Il 16 marzo a Milano è stato attivato un punto di informazione e coordinamento che ha lo scopo di centralizzare i servizi di supporto destinati ai rifugiati ucraini e di mettere in rete chi offre aiuto e chi ne ha bisogno.
Nasce per iniziativa di una rete di soggetti ed è gestito da Fondazione AVSI insieme ad Associazione Famiglie per l’AccoglienzaAssociazione San MartinoFondazione Franco VergaAssociazione I Bambini dell’Est, la ong ucraina Emmaus, e Medici in Famiglia Impresa Sociale.

Servizi ed attività in corso:

  • informazioni e primo orientamento ai rifugiati ucraini entrati nel territorio italiano;
  • assistenza documentale per richiedere il permesso per protezione temporanea;
  • corsi di lingua italiana per adulti e adolescenti, per l’apprendimento di competenze linguistiche di base che agevolino il processo di integrazione e accesso alla scolarizzazione per i minori e di integrazione sociale e lavorativa per gli adulti;
  • orientamento all’inserimento lavorativo;
  • assistenza medica (prime visite mediche per adulti, visite pediatriche, visite specialistiche ed esami per bambini e adulti);
  • accompagnamento alle esperienze di accoglienza diffusa ai rifugiati e alle famiglie che li hanno ospitati.

  • 91% Raccolto
  • €3.000000 Goal

Dona con bonifico bancario

sul conto di FONDAZIONE AVSI: IBAN IT 22 T 02008 01603 000102945081
UNICREDIT SPA Fil. Milano Missori, Corso Italia 1 20122 MILANO
Causale: “Emergenza Ucraina” | Per bonifici dall’estero: Swift code (BIC): UNCRITMM

#HelpUkraine
Sostieni gli ucraini in fuga dalla guerra
  • 25€   Istantaneo
  • 50€   Istantaneo
  • 100€   Istantaneo