L’Hub #HelpUkraine per assistere i rifugiati ucraini a Milano

Data 04.07.2022

Dal 16 maggio l'Hub #HelpUkraine assiste nella sua sede in Viale Monza 79, a Milano, decine di persone toccate dal conflitto scoppiato a febbraio in Ucraina.

L'iniziativa, parte della campagna #HelpUkraine, è nata per rispondere alle numerose richieste di rifugiati ucraini in arrivo in Italia, ma anche delle tante famiglie pronte ad accogliere o a mettere a disposizione appartamenti e abitazioni.
Ad oggi, è arrivata ad assistere in modo concreto 870 persone.

Da semplice punto di coordinamento per le attività dei diversi partner coinvolti (oltre ad AVSI, Associazione San Martino, Associazione Famiglie per l’Accoglienza, Fondazione Franco Verga, Associazione I Bambini dell’Est e Associazione Medici in Famiglia), grazie al sostegno di UniCredit è diventato un ufficio aperto al pubblico che offre su appuntamento servizi fondamentali per l'accoglienza.

Questo video ne illustra i principali: assistenza informativa e documentale, corsi di lingua italiana, orientamento all’inserimento lavorativo, attività di accoglienza in famiglia.

Qualche informazione in più

Assistenza documentale

Questo servizio si svolge in collaborazione con il partner Associazione San Martino e in accordo con la Questura di Milano.
Offre sostegno agli ucraini nel processo di richiesta del permesso di soggiorno o di protezione temporanea, raccogliendo ed esaminando la documentazione necessaria e fissando l'appuntamento con le autorità competenti.
Diverse persone si sono presentate con casistiche particolari, che è stato possibile gestire attraverso una consulenza più approfondita.

Sportello di orientamento al lavoro

Attraverso questo sportello, gestito in collaborazione con Associazione San Martino, gli ucraini possono ricevere aiuto nel compilare in italiano il proprio curriculum vitae, primo passo nella ricerca di un impiego che può garantire loro non solo un reddito, ma anche riconoscimento sociale, stabilità, tutela della dignità personale.
A seguito di un colloquio, possono inoltre venir abbinati ad aziende che si sono offerte di assumere personale ucraino in fuga dalla guerra.

Corsi di lingua italiana

Ad oggi 266 persone si sono già iscritte ai corsi di lingua italiana, attivati con il partner Fondazione Verga.
I corsi sono disponibili sia per adulti che per ragazzi.

Formazione per i volontari

Anche i volontari che prestano servizio all'Hub sono seguiti nel loro lavoro quotidiano: considerati i bisogni manifestati dalle famiglie accoglienti e dai rifugiati ucraini, hanno ricevuto una formazione incentrata sul senso del loro ruolo e sulla modalità di interazione con l’altro, nello specifico in caso di persone che hanno subito un trauma.
La prima delle sedute di formazione si è svolta il 18 giugno, con la partecipazione di 9 volontari.

Per contattare l’Info point Help Ukraine

  • Contatti:

+39.02.674988368 in ucraino e inglese
+39.02.674988369 in italiano
HelpUkraine@avsi.org

  • Orario di apertura:

Dal Lunedi al Venerdì - dalle 10,00 alle 13,00 - dalle 14 alle 17,00

  • Sede operativa: viale Monza 79, 20131, Milano