Paese

Ecuador

Presenti in Ecuador dal 2004, in partnership con il nostro socio fondatore Fundacion Sembrar, realizziamo attività educative e di formazione professionale e job creation, interventi di prevenzione della violenza e di difesa dei più vulnerabili, soprattutto donne e bambini. Il nostro staff è stato in prima linea per far fronte alle conseguenze del terremoto che ha colpito Portoviejo nell'aprile del 2016, inizialmente con attività di prima emergenza e successivamente con progetti di sviluppo economico tra le fasce di popolazione più povere.

EC029

L’educazione dei bambini. Insieme ai partner locali Fundacion Sembrar e CUET, AVSI conduce il programma AEDI (Accion Educativa Integrada) che coinvolge attualmente circa 1800 bambini e giovani provenienti dalle comunità rurali di Manabí e dai quartieri periurbani di Quito, e loro famiglie.

La famiglia al centro. Le attività del sostegno a distanza sono realizzate dal fondatore Fundacion Sembrar a Quito e dal partner CUET a Manabi. La famiglia è individuata come cellula fondamentale di sviluppo della società e i genitori sono i principali protagonisti dell’educazione dei figli. Per questi motivi, in tutte le aree di attività, l’attenzione è concentrata sull’accompagnamento dei genitori, attraverso visite domiciliari sistematiche, momenti di incontro e discussione periodici.

Formazione professionale e job creation. Negli ultimi anni, sono state avviate alcune attività di formazione professionale, in collaborazione con il governo dell’Ecuador. Si tratta di corsi indirizzati principalmente ai genitori, in varie categorie professionali, dalla cucina, al taglio e cucito, alla falegnameria.

Nelle aree urbane, inoltre, cinque microimprese famigliari, la maggior parte di donne, partecipano a un processo di potenziamento e sviluppo economico, per favorire la possibilità di lavoro dignitoso per tutte le persone coinvolte e per prevenire la violenza. Nella zona rurale, invece, sono stati realizzati alcuni piccoli allevamenti e orti famigliari, per soddisfare i bisogni della famiglia e, in alcuni casi, anche per piccole rivendite.

Il terremoto del 2016. Subito dopo il terremoto del 2016, AVSI si è attivata per realizzare interventi di emergenza, per dare supporto a 700 famiglie sostenute a distanza, identificare le scuole e i centri da riabilitare, rimuovere le macerie e ripristinare l’accesso all’acqua nelle zone colpite. Nel corso del 2017 si darà continuità mediante un progetto cofinanziato dall’Unione Europea nella città di Portoviejo a sostegno di iniziative economiche informali.

Infine è stata avviata una collaborazione con il Ministero della Giustizia in Ecuador a sostegno dei detenuti nel processo di reinserimento nella società, attraverso un percorso formativo e di avvio al mondo del lavoro favorendo il coinvolgimento di imprese, progetto cofinanziato da CISCO Networking Academy.

"Ci troviamo a Portoviejo in una delle opere più significative di questa città in questo momento così difficile e...

Pubblicato da AVSI su Venerdì 3 giugno 2016

Quito
Av. Amazonas 4769
y Gaspar De Villareal
Ed. Reinoso, 2º P, Of 204
sarah.holtz@avsi.org
Tel.: +593 2 3381 917