Haiti contro la violenza di genere

Paesi Haiti
Data 12.08.2022

Ad Haiti, AVSI collabora con molte organizzazioni locali per coinvolgere la comunità e sensibilizzarla su questo tema.

La violenza di genere è un problema dilagante in molte aree di Haiti ed è aumentato ulteriormente a causa dell’instabilità politica del paese.

Il potere acquisito dalle bande armate, che controllano interi quartieri, ha reso infatti ancora più vulnerabili le donne e le ragazze che ci vivono.

Questa situazione impedisce alle donne di trovare luoghi sicuri, dove poter ricevere assistenza medica e legale.

AVSI ad Haiti

AVSI Haiti sta lavorando per superare tutti questi ostacoli grazie alla collaborazione con 21 organizzazioni di società civile (OSC) locali. 10 OSC si trovano a Martissant e 11 a Cité Soleil e sono tutte impegnate in attività di sensibilizzazione e assistenza.
Il progetto che le coinvolge, “Insieme per le donne”, è finanziato dall’Unione Europea.

Le attività del progetto sono iniziate a gennaio 2021 e mirano a promuovere lo sviluppo di servizi di base rivolti alle donne e alle ragazze vittime di violenza. Vengono inoltre incrementate le attività di prevenzione attraverso sessioni di formazione e sensibilizzazione nei quartieri di Martissant e Cité Soleil.

Come ridurre la violenza di genere?

È necessario sostenere le organizzazioni locali impegnate nella lotta contro questo problema, dando loro modo di informare e assistere le donne coinvolte, accompagnandole verso un nuovo inizio.

Le attività di prevenzione si realizzano attraverso sessioni di sensibilizzazione e formazione che coinvolgono anche gli uomini, illustrando gli effetti negativi della violenza sull’individuo e sulla comunità.

Fondamentale inoltre è creare spazi sicuri dove donne e ragazze possono ricevere l'assistenza necessaria.

MACRAMÈ E UNCINETTO CON DONNE VITTIME DI VIOLENZA

Un rifugio contro la violenza

Spesso l'aggressore è un vicino di casa o il capo di una banda e questo fa sì che le donne abbiano paura di chiedere aiuto.

Per questo motivo il progetto “Insieme per le donne” mira a garantire loro protezione e assistenza. Lo fa migliorando l'accesso alle strutture di sostegno, potenziando quelle esistenti e creandone di nuove.
Questo è possibile attraverso uno stretto rapporto di collaborazione con chi gestisce le strutture esistenti a livello locale e nazionale insieme alle autorità locali e alle istituzioni pubbliche.

Due sono le organizzazioni locali poste a capo di questo “Shelter Service” realizzato attraverso il progetto: OFAVA nel comune di Cité Soleil e AJFPDH per Martissant.
A ora è stato possibile fornire assistenza a 109 donne e ragazze: si tratta di un numero che supera di oltre la metà le previsioni fatte (56%).

VISITA DI AVSI ALL'ASSOCIAZIONE LOCALE OFAVA