Paese

Sierra Leone

Lavoriamo per migliorare l’educazione nel paese dal 2000, e sosteniamo i bambini e le famiglie più in difficoltà

Ringraziamenti Bambini 2

Un lavoro nato per gli orfani. AVSI ha iniziato ad operare in Sierra Leone dal 2000 sostenendo il lavoro della ong locale Family Home Movement (FHM), nata nel 1985 per iniziativa di Padre Berton, missionario saveriano che ha vissuto nel Paese per decenni. Nei primi dieci anni di attività, fulcro del lavoro di AVSI e FHM è stato quello di creare centri di accoglienza per bambini e giovani orfani, con il coinvolgimento di famiglie disponibili ad accoglierli nelle loro case.

Per i bambini soldato. Durante la guerra civile, l'impegno di AVSI e FHM si è focalizzato sul reinserimento dei bambini soldato, con la realizzazione di un centro di prima accoglienza per le vittime del fenomeno.

Tra le migliori scuole del Paese. Tra i più significativi interventi di AVSI in Sierra Leone, la realizzazione e lo sviluppo, grazie anche al co-finanziamento del MAE e di alcuni donatori privati, dell'istituto scolastico di Mayenkineh. Nata come scuola primaria, in pochi anni è stata in grado di offrire un servizio educativo completo dalla scuola materna alla secondaria. Oggi ospita 1.500 studenti ed è da più parti riconosciuta come una delle migliori scuole dell'intero Paese.

Studentessa modello in Sierra Leone. Umunato è uno dei frutti del sostegno a distanza. Abbandonata dal padre, è tra le...

Geplaatst door AVSI op woensdag 28 december 2016

La lotta all'ebola. Nel novembre del 2015, l'Organizzazione mondiale della Sanità ha ufficialmente dichiarato sconfitta l'epidemia di Ebola in Sierra Leone. Prima di allora, il virus aveva provocato migliaia di morti e segnalazioni di persone infette. Sin dai primi giorni dello scoppio dell'epidemia, lo staff di Fondazione AVSI si è subito attivato, insieme al partner locale FHM, per sostenere le famiglie colpite attraverso attività di distribuzione di beni di prima necessità, campagne informative di prevenzione, programmi di educazione via radio, supporto a bambini di strada, orfani e famiglie in quarantena.

"Contro l'ebola abbiamo vinto! Sono qui per ringraziare chi ci ha sostenuto". A parlare è Ernest Sesay. Abbiamo...

Geplaatst door AVSI op dinsdag 16 juni 2015