Desideriamo la pace in Ucraina

Sosteniamo la riabilitazione di un edificio scolastico a Kharkiv, in collaborazione con Dicastero per la cultura e l’educazione

  • 99% Raccolto
  • €30.000 Obiettivo

Nelle regioni di Kharkiv, Sumy e Poltava, oltre 2,5 milioni di persone si trovano in stato di necessità a causa della guerra. Dall’inizio della crisi, AVSI lavora per garantire ai bambini e ragazzi la continuità educativa in Ucraina.

Video thumbnail

Vogliamo ristrutturare una scuola di Kharkiv, danneggiata dai bombardamenti affinché possa riprendere le sue attività e offrire ai bambini un luogo sicuro in cui studiare e giocare.

bambini ucraini
Dona ora per l’Ucraina
Sosteniamo la riabilitazione di un edificio scolastico a Kharkiv, in collaborazione con Dicastero per la cultura e l’educazione
  • 25€   Istantaneo
  • 50€   Istantaneo
  • 100€   Istantaneo

Frequentare la scuola in Ucraina

La situazione dell'educazione in Ucraina oggi è profondamente influenzata dalla tragica realtà della guerra nell'est del paese. Questo conflitto ha avuto un impatto devastante sul sistema educativo ucraino: oltre 360 scuole sono state completamente distrutte e 3.600 hanno bisogno di riparazioni (Corriere della sera, settembre 23). Inoltre per l'anno scolastico 2023-2024 solo gli istituti scolastici dotati di rifugi antiatomici in grado di ospitare tutti gli studenti e il personale durante gli allarmi aerei hanno potuto riaprire completamente: dopo il lockdown per la pandemia da covid-19 e la guerra, per molti studenti (si stima il 40%) la didattica resta on line.

Da quando la Russia ha iniziato il conflitto, i ragazzi non possono più frequentare la scuola: quasi sempre, ancora adesso, si limitano a farlo da remoto, come negli anni della pandemia. Tale condizione ha creato un’emergenza pedagogica nazionale, mi spiega Francesco Fornari, rappresentante dell’AVSI in Ucraina, organizzazione no profit fra le più attive nel campo dell’istruzione, tesa a finanziare le azioni di recupero e sostegno rivolte verso gli alunni privati della formazione culturale. È lui a guidarmi nel viaggio verso la “tenebra educativa” ucraina dove le macerie sono il triste avvilimento dei più piccoli

Eraldo Affinati, Diario Ucraino 24 agosto 2023.

Desideriamo la pace in Ucraina: l'obiettivo del progetto

La scuola No. 41 è una delle scuole storiche di Kharkiv, una città dell'Ucraina orientale tra le più danneggiate dalla guerra.

Questa scuola, ospitata da un edificio storico della città, è stata colpita da un bombardamento avvenuto il 17 febbraio 2023: prima della guerra la scuola No. 41 era in grado di ospitare 450 studenti. Oggi solo 272 studenti sono potuti ritornare in classe: solo 10 classi sono agibili e sicure.

Cosa faremo con la tua donazione

Insieme possiamo ristrutturare la scuola con interventi di: sostituzione di elementi danneggiati del tetto, riparazione di finestre e porte danneggiate, lavori idraulici e restauro di pavimenti e soffitti. Un intervento concreto per restituire a centinaia di ragazzi un luogo di incontro, relazione, pace.