Settore Sostegno a distanza

La Fondazione AVSI sostiene a distanza oltre 34.000 bambini e ragazzi in tutto il mondo. Il sostegno a distanza è una forma di condivisione realizzata attraverso un contributo economico stabile e continuativo (312 euro all’anno) versato da un soggetto italiano (una persona, una famiglia, un gruppo, un’azienda...) e destinato a un “beneficiario” ben identificato (bambino o ragazzo) in qualche paese del mondo.

Grazie al sostegno ricevuto il beneficiario riceve alimentazione, cure mediche, interventi igienico–sanitari, scolarizzazione e partecipa ad attività ricreative ed educative.

Si tratta di un percorso personalizzato dove il bambino rappresenta un punto di entrata per coinvolgere anche la sua famiglia e la sua comunità, non sostituendosi alle responsabilità proprie di ciascuno ma accompagnando le persone verso una propria autonomia e rendendoli essi stessi fattore di sviluppo economico e di cambiamento per la società in cui vivono.

Caratteristica distintiva del sostegno a distanza personalizzato di AVSI è l’accompagnamento educativo che garantisce, insieme agli aiuti materiali, la presenza di adulti che seguono il bambino nel suo percorso.

Il sostenitore riceve informazioni periodiche sul bambino, sul paese, sul progetto e sulle attività di AVSI in tutto il mondo, e partecipa alla possibilità di un rapporto interpersonale, che educa il bambino alla gratitudine e allo stesso tempo apre il sostenitore alla comprensione della realtà in cui il bambino vive. Per maggiori informazioni visita la sezione Sostegno a distanza di questo sito.

L’Asilo “Casa del Bambino Gesu’” si trova nel quartiere di Ozal City, alla periferia est della città di Erbil, nel Kurdistan Iracheno. La zona è caratterizzata da centinaia di...

Le attività sono rivolte direttamente  a circa 4.500 bambini. Vengono pagate le tasse scolastiche e fornito materiale didattico. E’ stato creato un doposcuola, promossa la formazione professionale e offerte...

Il sostegno a distanza nella zona di Humocaro si rivolge a oltre 200 bambini e alle loro famiglie. Nel 2009/2010 sono stati inaugurati un Centro Educativo che affianca l’ambulatorio...

Il progetto si rivolge alle scuole rurali di Hiriafit, Burung e Chahari, e alla scuola diocesana di St Kizito. E’ previsto l’aiuto nel pagamento delle rette scolastiche e la...

In Sierra Leone AVSI collabora con il Family Homes Movement (FHM), una ONG nata a Bumbuna nel 1985 per opera del padre saveriano Giuseppe Berton con lo scopo di...

Pagamento delle tasse scolastiche, fornitura di uniformi, libri e materiale pedagogico. Per i bambini con più difficoltà sono organizzati corsi di recupero, mentre i ragazzi vengono preparati al mondo...

Il progetto coinvolge 530 bambini e adolescenti a rischio e prevede attività diversificate secondo le età. Si tratta, per esempio, di miniprogetti a tema (creatività, sviluppo sensoriale, nutrizione) con...

I 1400 bambini sostenuti ricevono il necessario per poter frequentare la scuola. Vengono organizzati corsi informali, dopo scuola e viene fornito un aiuto al sostengo psicosociale nonché corsi di alfabetizzazione...

Sono 430 i bambini sostenuti presso il Centro di assistenza infantile Alecrim, il Centro per il sostegno educativo di Nievería, l’Ufficio di assistenza alla famiglia, l’Istituto parrocchiale per l’istruzione...

La scuola Pai Alberto offre il livello di scuola materna, dai 3 ai 5 anni, e l’ istruzione di base, dalla 1° alla 9° classe, a 240 alunni di...