Facilitazioni fiscali

“Più dai meno versi” – Facilitazioni fiscali per le donazioni alla Fondazione AVSI.

La legge di stabilità 2015 ha stabilito che a decorrere dal periodo d’imposta 2015, l’importo annuo massimo su cui calcolare la detrazione IRPEF del 26%, riconosciuta per le erogazioni liberali alle ONLUS, passa da € 2.065 a € 30.000. Analogamente viene aumentato a € 30.000 (in precedenza € 2.065,83) l’ammontare delle suddette erogazioni deducibili dal reddito d’impresa ai sensi dell’art. 100, comma 2, lett. h), TUIR.

Per poter usufruire delle agevolazioni fiscali è necessario conservare i documenti di versamento: la ricevuta del bollettino ccp o MAV, la contabile bancaria per versamento con bonifico, l’estratto conto per i versamenti con RID, con bonifico on-line, carta di credito e paypal.

Ai fini della “Legge più dai meno versi”, oltre alla ricevuta di versamento, il donante deve essere fornito della dichiarazione che attesti che AVSI abbia i requisiti stabiliti dall’art. 14 comma 2 del Decreto Legge 35/2005 convertito in legge 80/2005.

Scarica la dichiarazione: