Bilancio Sociale

Nel Bilancio Sociale, AVSI pubblica i dati relativi alle attività e ai progetti realizzati nel 2020. AVSI condivide i risultati raggiunti dalle 2.120 persone che operano in 38 Paesi ed esprime il suo ringraziamento a chi ha generosamente sostenuto e continua a sostenere il suo lavoro

2021. Bilancio Sociale
AVSI Gradient Line

AVSI ha deciso di intraprendere il percorso del Bilancio Sociale non solo per rispondere all’obbligo della nuova legge per gli Enti di Terzo Settore, ma come occasione per migliorare l’operatività e la capacità di conoscere e documentare la propria azione nel suo insieme e di metterne sempre più in evidenza il valore, i principali elementi distintivi e il contributo al bene comune, anche durante l'emergenza causata in tutto il mondo dalla pandemia.

AVSI ha quindi avviato un percorso approfondito e partecipato, consapevole che al di là del documento realizzato, il risultato più interessante è il maturare di una mentalità attenta a riflettere, documentare e valorizzare il che cosa, il come e il perché dei nostri programmi.

L'obiettivo è dare conto di come stiamo realizzando vision e mission, che non sono solo dichiarazioni ideali ma impegni, di quale contributo stiamo dando al miglioramento della vita delle persone e dei territori in cui operiamo. Non solo per i Paesi in cui si realizzano i progetti, ma a livello di tutte le attività, inclusa quella culturale e le campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi in Italia. Si è trattato infatti di un lavoro trasversale a tutta l’organizzazione, le aree regionali e i Paesi, la struttura in Italia: hanno contribuito tutti.

AVSI in numeri

Come AVSI usa il tuo euro

 Avsi Bilancio2020 Infografiche 01B
 Avsi Bilancio2020 Infografiche 16B
AVSI Gradient Line

Bilancio Sociale 2020: focus attività e progetti

Risposta all'emergenza COVID-19

Nel 2020 ,allo scoppiare della pandemia di COVID-19, AVSI si è attivata a tutti i livelli e in tutti i Paesi per affrontare la situazione. Ciò che ha mosso ciascuna delle persone impegnate in prima linea è stato l’interesse per la salute dei beneficiari, indipendentemente dal tipo di progetto in cui erano coinvolti. E uno dei risultati positivi è che la flessibilità dovuta a questa situazione straordinaria è stata occasione di crescita di competenze e di capacità, di ‘empowerment’ degli stessi operatori.

Lotta al cambiamento climatico

Nel 2020 AVSI ha deciso di incrementare la propria attenzione e indirizzare maggiormente la propria azione per la mitigazione dell’impatto dei cambiamenti climatici, anche istituendo la figura di un focal point dedicato. La lotta ai cambiamenti climatici riguarda non solo i progetti di taglio ambientale, ma anche progetti in agricoltura, energia, educazione mediante interventi di sensibilizzazione, realizzazione di infrastrutture, riforestazione e recupero del territorio, uso di energie rinnovabili, prevenzione, studio e piani di adattamento, promozione del green business.

Migrazioni

Quasi la metà dei fondi gestiti da AVSI sono impegnati in progetti i cui protagonisti sono rifugiati, migranti, sfollati interni.

Attività in Italia

Da anni AVSI cura collaborazioni con partner diversi della società civile, in Italia. Grazie a questa consolidata rete di rapporti e alla disponibilità di donatori istituzionali inediti per l’Italia, al manifestarsi dell’emergenza Covid-19 AVSI è stata pronta a impegnarsi in progetti rivolti ai cosiddetti nuovi poveri.

AVSI Gradient Line
AVSI Gradient Line