News
22 Luglio Lug 2021 0930 22 luglio 2021

RD Congo: Goma, la ricostruzione parte dalle scuole

Grazie al finanziamento erogato dalla Regione Lombardia, in quattro mesi saranno ricostruite tre scuole

2017 12 10 23

"Eravamo a cena insieme domenica sera e lunedì non c'era più." racconta con commozione Ottavia Magenes, ripensando all'ambasciatore Luca Attanasio. "Mi è venuta paura e anche a maggio, con l'eruzione, ho pensato che questa presenza è una fatica più grande di me. Ma gli occhi dei bambini che sosteniamo e la loro fiducia mi restituiscono la forza di continuare; qui ti abitui a pensare per gli altri e sento che insieme possiamo fare qualcosa per loro".

Ottavia fa parte dello staff AVSI della Repubblica Democratica del Congo e si trova nel paese da ottobre 2020. Arrivata con entusiasmo, negli ultimi mesi ha affrontato due gravi crisi: l'assassinio dell'ambasciatore Luca Attanasio in febbraio e l'eruzione del vulcano Nyiragongo il 22 maggio.

Sono trascorsi ormai due mesi dall'impetuosa eruzione del vulcano e dalle oltre 400 violente scosse sismiche che hanno causato la distruzione di gran parte della città di Goma ma la situazione non è cambiata. Chi prova a rientrare nella capitale si trova di fronte a una città sofferente, priva di servizi di base, dove i sistemi idrici ed elettrici non sono ancora stati ripristinati.

AVSI è intervenuta immediatamente in aiuto alla popolazione, con interventi in emergenza di distribuzione di cibo e di kit igienico-sanitari, fornitura di acqua potabile e sostegno psico-sociale ai più vulnerabili e ha lanciato la Campagna di raccolta fondi #CourageGoma per poter avviare interventi strutturali di ricostruzione.

Ottavia Magenes valuta i danni causati dall'eruzione a Goma

Gli operatori di AVSI monitorano la situazione sul campo

Tra le tante, una delle grandi preoccupazioni di AVSI è la mancanza di edifici scolastici per garantire ai bambini la continuità educativa. Secondo i dati OCHA, a Goma sono infatti andati distrutti 3 centri sanitari, 12 scuole e 4.500 case. Perciò Ottavia, milanese di nascita, ha pensato di chiedere aiuto alla propria regione d'origine insieme ai giovani colleghi anch'essi meneghini.

E Regione Lombardia ha accolto subito il loro appello, stanziando un finanziamemto di 100.000 € che permetterà di ricostruire tre edifici scolastici in meno di quattro mesi; entro ottobre molti bambini di Goma potranno rientrare a scuola.

"Penso che l'ambasciatore Attanasio, così vicino ai bambini, sarebbe felice di questo risultato e trovo giusto dedicarlo a lui." conclude Ottavia .

Progetti da sostenere

News Correlate