News
13 Dicembre Dic 2020 1439 13 dicembre 2020

Emergenza COVID-19 cosa stiamo facendo a Haiti

Gli interventi di risposta alla crisi sanitaria, economica e sociale dallo scoppio della pandemia a dicembre 2020

Interventi in emergenza

  • Campagne di sensibilizzazione, | da marzo 2020 - in corso
    Le attività di sensibilizzazione generiche sono state riconvertite in iniziative di sensibilizzazione su igiene e prevenzione specifiche, in piccoli gruppi, con materiali conformi e approvati
    Area: regioni del Nord-Ovest, Artibonite, Port -Au-Prince (Cité Soleil e Martissant)
    Beneficiari: 30.000
    Donatori: Delegazione dell'Unione europea, Direzione generale per la Protezione civile e le operazioni di aiuto umanitario europee (ECHO), Unicef, World Food Program
  • Campagne di distribuzione di kit igienico-sanitari | da giugno 2020 a settembre 2020
    Area: regione del Nord-Ovest, regione del Sud e Artibonite
    Beneficiari: 5.000
    Donatori: Unione europea, Direzione generale per la Protezione civile e le operazioni di aiuto umanitario europee (ECHO), Organizzazione internazionale del lavoro (ILO)
  • Sostegno ai servizi sanitari | da gennaio 2020 - in corso
    Area: regione del Nord-Ovest, Artibonite e Cite Soleil
    Beneficiari: oltre 6.000
    Donatori: Unione europea, Unicef
  • Sostegno psico-sociale | da gennaio 2020 - in corso
    Area: Port -Au-Prince (Cité Soleil e Martissant)
    Beneficiari: 3.000
    Donatori: fondi privati, Direzione generale per la Protezione civile e le operazioni di aiuto umanitario europee (ECHO), Unicef
  • Sostegno ai servizi sanitari | da marzo 2020 - in corso
    Area: egione del Nord-Ovest, Artibonite e Port -Au-Prince
    Donatori: Unione Europea
  • Produzione e distribuzione di mascherine | da aprile 2020 a giugno 2020
    Area: regioni del Nord-Ovest e del Sud, Artibonite e Port -Au-Prince
    Beneficiari: oltre 6.000
    Donatori: Unione europea, Direzione generale per la Protezione civile e le operazioni di aiuto umanitario europee (ECHO), Organizzazione internazionale del lavoro (ILO), Unicef
  • A Port-au-Prince, nel quartiere Martissant, in collaborazione con il Ministero della Salute e la protezione civile sono stati costituiti 5 "comitati di protezione", composti da 15 organizzazioni della società civile formate sui temi di prevenzione del COVID-19 e child protection. L'iniziativa è parte del progetto sostenuto da UNICEF proprio per la protezione dei bambini

L'emergenza COVID-19 a Haiti

L'impatto sull'attività di AVSI

Uffici: regolarmente aperti | Progetti: in corso regolarmente rispettando le misure di prevenzione

Lockdown: no | Scuole: aperte

Cosa puoi fare tu

Sostieni a distanza un bambino a Haiti, scopri come >

News Correlate