News
10 Novembre Nov 2020 1049 10 novembre 2020

Emergenza COVID-19 cosa stiamo facendo in Romania

Gli interventi di risposta alla crisi sanitaria, economica e sociale dallo scoppio della pandemia a novembre 2020

Interventi in emergenza

  • assistenza diretta a popolazione vulnerabile (600 persone) attraverso consegna di beni di prima necessità (acqua, generi alimentari, prodotti igienico- sanitari)
  • attività di sensibilizzazione sui social
  • attività di supporto e counseling a distanza con famiglie e/o minori in caso di bisogno
  • dotazione di tablet per 30 bambini per partecipare alla didattica a distanza
  • formazione di 55 genitori sull'uso di pc/tablet e formazione sul controllo parentale
  • avvio di attività sportive (allenamenti di calcio e danza) online per 70 bambini e nell'ultimo periodo anche in due piccoli gruppi (10 persone al massimo) in campi sortivi all'aperto
  • sostegno alla popolazione rom di un villaggio di 8000 abitanti: distribuzione di mascherine e termometri, disinfettanti e generi alimentari di prima necessità. Nello stesso villaggio è stato avviato un nuovo progetto per la dotazione di plexiglass nelle scuole
  • riprese le attività del centro Wonder (centro per bambini con disturbi di apprendimento), con terapie individuali (logopedia, psicoterapia, fisioterapia) e attività educative in piccoli gruppi

L'emergenza COVID-19 in Romania

L'impatto sull'attività di FDP Protagonisti nell’Educazione, partner AVSI nel paese

Uffici: aperti | Progetti: in corso