News
10 Novembre Nov 2020 1834 10 novembre 2020

Emergenza COVID-19 cosa stiamo facendo in Giordania

Gli interventi di risposta alla crisi sanitaria, economica e sociale dallo scoppio della pandemia a novembre 2020

Gli interventi in emergenza

  • AVSI ha fornito supporto al Ministero dello Sviluppo Sociale e alla Municipalità di Gweirah attraverso la fornitura di 250 mascherine e 3000 paia di guanti
  • grazie a fondi dell'agenzia di cooperazione tedesca GIZ, e in coordinamento con il ministero dello Sviluppo Sociale, il governatorato di Aqaba, il distretto e la municipalità di Gweirah, AVSI ha distribuito pacchi alimentari nel distretto di Gweirah a più di 500 persone che sono state sensibilizzate sulle norme igienico-sanitarie da seguire
  • lo staff di AVSI ha organizzato una campagna telefonica di sensibilizzazione
  • nell’ambito di un progetto finanziato da AICS, un laboratorio di sartoria che impiega donne giordane è stato convertito alla produzione di mascherine; in questo modo, AVSI può contribuire alla prevenzione e al contenimento del virus e promuovere al tempo stesso opportunità lavorative a vantaggio di una categoria particolarmente vulnerabile: le donne
  • AVSI ha ripreso le attività di cash for work nell'ambito di tre progetti finanziati da AICS e da GIZ. Queste attività, che rappresentano una fonte reddito importante per i giordani più vulnerabili e i rifugiati, includono lavori di manutenzione stradale, la riabilitazione di aree verdi, la ristrutturazione di una biblioteca pubblica, ma anche attività di tutela del patrimonio culturale.

Il progetto sostegno a distanza: Il personale di AVSI rimane in contatto con il partner locale per il monitoraggio della situazione. Le nuove modalità di didattica a distanza hanno rappresentato una sfida notevole per i bambini ma le difficoltà hanno rafforzato il senso di comunità tra le famiglie. Per esempio, le famiglie con una connessione internet si sono organizzate per poterla condividere per i vicini senza collegamento.

L'emergenza COVID-19 in Giordania

L'impatto sull'attività di AVSI

Uffici: aperti, mediante un sistema di turnazioni il personale lavora in sede o in smartworking | Progetti: in corso, rispettando le misure di sicurezza e le normative previste nel paese

Cosa puoi fare tu

Sostieni a distanza un bambino in Giordania, scopri come >

News Correlate