News
11 Marzo Mar 2020 1504 11 marzo 2020

COVID -19: lo staff di AVSI in Italia in smartworking, eventi rimandati

Chiusi gli uffici AVSI di Milano e Cesena ma le attività proseguono: continuate a seguirci.

Finché l’emergenza sanitaria in atto in Italia non terminerà, le sedi di AVSI a Milano e a Cesena rimarranno chiuse fino a nuova comunicazione; lo staff di entrambi gli uffici continua a lavorare da remoto e il numero della sede centrale (Tel.: 02 6749 881) rimane attivo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Le centinaia di incontri che stavamo organizzando con i volontari, le scuole e le aziende per la Campagna Tende sono stati rinviati, ma nell’attesa arriveranno nuove proposte per restare in contatto via online.

“Non si è mai troppo lontani per incontrarsi”: le parole che abbiamo scelto per proporre il sostegno a distanza di bambini dall’altra parte del mondo diventano oggi per noi di AVSI ancora più sentite e vere, se possibile.
Definiscono il modo con cui, insieme, possiamo affrontare la nuova emergenza che sta tenendo l’Italia e tutto il mondo con il fiato sospeso: il nostro lavoro non si ferma, né in Italia, né sul terreno.
Negli ospedali in Siria, dove la guerra non dà tregua e le cure mediche sono un’emergenza da 9 anni, il personale non si arrende; così come nei villaggi dell’Africa dove povertà, conflitti, epidemie rimangono sfide quotidiane; o in Libano, dove l’epidemia di Covid-19 aggrava una situazione economica e sociale già da lungo tempo molto più che drammatica.

Non si è mai troppo lontani (ora che siamo tutti chiusi in casa in Italia) per incontrarsi, cioè per riconoscere quanto siamo “solidali” gli uni con altri aldilà dei confini e della geografia.

Continuate a seguirci, sui nostri social Facebook, Instagram e Twitter: noi continueremo a portarvi con noi nei 32 paesi del mondo dove prosegue il nostro lavoro con e per le comunità più vulnerabili.