News
9 Marzo Mar 2020 0952 09 marzo 2020

Mozambico. Istituzioni più forti, servizi più efficienti, comunità più resilienti

Aiutare le istituzioni e le organizzazioni locali della Provincia di Cabo Delgado per garantire servizi di base di qualità nel campo della sicurezza alimentare, nutrizione, sanità e formazione professionale: questo l'obiettivo del progetto EM REGIÃO.

Nella provincia di Capo Delgado, a nord del Mozambico, a causa dei cambiamenti climatici, negli ultimi anni si è assistito ad un aumento della fascia di popolazione in condizioni di povertà estrema e a un peggioramento della situazione sanitaria, con un aumento delle malattie legate alla malnutrizione. Le infrastrutture (specialmente quelle sanitarie ed educative) sono inadeguate per rispondere alle esigenze della popolazione.

Per sostenere le istituzioni e le organizzazioni locali nel far fronte alla situazione, abbiamo lavorato nell'ultimo anno (gennaio 2019 - 31 marzo 2020) al progetto "EM REGIÃO" per migliorare la gestione dei servizi di base del Comune di Pemba. La città è gemellata con il Comune di Reggio Emilia che è uno degli enti emiliano-romagnoli promotori del progetto con capofila AVSI e il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Abbiamo lavorato nel campo dell'educazione, della nutrizione, della formazione professionale per persone con disabilità, oltre alla riqualificazione di strutture pubbliche come le scuole e gli ospedali: circa 36700 persone possono già beneficiare delle diverse azioni messe in atto coordinate dalla Casa da Bahia, l'Ufficio relazioni internazionali e cooperazione decentrata del Comune di Pemba.

Giovani con disabilità sono stati coinvolti in corsi di formazione professionale, per aumentare le loro competenze e sviluppare le attitudini personali, acquisendo maggiori possibilità di inclusione nella società e nel mondo del lavoro.

Per i bambini, invece, sono stati organizzati dei laboratori artistici in cui la pittura, il teatro, la musica e altre attività manuali e creative sono state il veicolo per sensibilizzarli sull'importanza dell'igiene e di un'alimentazione sana e sul rispetto dell'ambiente. Anche gli insegnanti sono stati formati, soprattutto sul tema nutrizionale. Sono stati realizzati anche quattro orti scolastici, un'attività che ha permesso ai bambini di imparare a coltivare piccoli ortaggi con tecniche da poter applicare anche negli orti delle loro famiglie.

Come spiega Abdul Camal, coordinatore del progetto per AVSI, "per poter rispondere al meglio alla crisi alimentare e nutrizionale della provincia di Cabo Delgado, la nostra attenzione si è focalizzata sul consolidamento delle attività della direzione provinciale dell’agricoltura e in particolare sulla formazione dei suoi tecnici".

AVSI Mozambico ha perciò organizzato corsi di formazione e divulgazione sulla preparazione e la conservazione delle materie prime, spiegando le tecniche avanzate di processo e di conservazione degli alimenti. Tra le attività messe in campo per prevenire e combattere la malnutrizione diffusa nella regione, lo staff ha organizzato una fiera nella scuola del quartiere (barrio) rurale di Muchara, dove le donne più povere in età fertile o già mamme hanno partecipato a lezioni pratiche e teoriche sulle proprietà nutrizionali degli alimenti, hanno imparato a combinarli tra loro e a preparare pasti sani e nutrienti per i propri bambini partendo da frutti e prodotti del territorio.

"EM REGIÃO: rafforzamento enti e governance istituzionale della provincia di Cabo Delgado” (2019-2020) è un progetto realizzato da AVSI, Comune di Reggio Emilia, Fondazione E35, AIFO, GVC, Khandlelo e Comune di Pemba con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

News Correlate