News
4 Aprile Apr 2019 1057 04 aprile 2019

A scuola di impact investing: il corso dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e AVSI sulla finanza per lo sviluppo

Nato dalla collaborazione tra ASERI, ALTIS, OPES Impact Fund e AVSI, il corso residenziale si terrà dal 14 al 16 giugno 2019 presso il Monastero Santa Croce di Ameglia (La Spezia)

Ottenere un guadagno finanziario insieme a un impatto positivo sull’ambiente e sulla comunità è l'obiettivo dell’impact investing, una categoria di investimenti emergente che promette risultati migliori del “semplice” investimento socialmente responsabile.

Su questa strategia si concentra il corso rivolto agli attori del terzo settore "La finanza che include: impact investing per lo sviluppo" proposto da ASERI e ALTIS (rispettivamente l'Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali e l'Alta Scuola Impresa e Società dell'Università Cattolica del Sacro Cuore) in collaborazione con la ong AVSI e il fondo OPES Impact Fund (14-16 giugno 2019 presso il Monastero Santa Croce di Ameglia, provincia di La Spezia).

Il programma ha l’obiettivo di approfondire forme efficaci di investimenti per raggiungere obiettivi economici a livello locale e internazionale coerenti con quelli di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e per rendere disponibili servizi che contribuiscano alla costruzione di una società inclusiva e partecipativa.

Lo strumento dell’impact investing si configura come una possibilità concreta e innovativa di rafforzare la rete che connette investitori e innovatori sociali, pubblici e privati. Il nostro Programma Executive intende offrire lo spazio per studio, riflessione, dialogo: si tratta di mettere in comune non solo il “cosa” fare, ma anche il “come” e il “perché” fare impact investing.

Simona Beretta, Direttore scientifico del corso e Ordinario di Politica Economica - Università Cattolica del Sacro Cuore

L’iniziativa si rivolge sia a professionisti di realtà sociali come pubbliche amministrazioni, imprese sociali, cooperative, ONG, sia a investitori interessati a iniziative ad alto impatto sociale come istituzioni finanziarie, istituzioni filantropiche, investitori pubblici e privati. Tra gli obiettivi del corso, infatti, quello di trasmettere conoscenze e competenze per favorire partnership tra chi dispone di capacità di investimento e chi dimostra, lavorando “sul campo”, la capacità di avere un impatto costruttivo.

Francesca Oliva, Technical Advisor di Fondazione AVSI e parte del team di coordinamento didattico interverrà venerdì 14 giugno affrontando il tema delle "Imprese sociali: genesi, definizioni, tipologie."

Programma e calendario

Venerdì 14 giugno 2019 (12.00-18.00). Le imprese sociali

  • Introduzione e presentazione partecipanti, Flaviano Zandonai
  • Impresa sociale: genesi, definizioni, tipologie, Francesca Oliva
  • Imprenditori d’impatto e capitali pazienti: che imprenditori e quali capitali?
    • Progetto Quid - Italia. Ludovico Mantoan, AD - Per il reinserimento lavorativo di donne in difficoltà attraverso il loro impiego in attività produttive
    • Copia Holding - Tracey Turner, fondatrice e presidente - Un’impresa sociale di ecommerce al servizio della base della piramide in Kenya (intervento in inglese

Sabato 15 giugno 2019 (9.00 -18.30). Gli strumenti finanziari

  • Social Impact Bonds (SIB) e finanza result based, Prof. Alfonso del Giudice
  • European Investment Fund e il primo social impact bond dedicato all’inclusione socio lavorativa dei rifugiati in Finlandia, Ulrich Grabenwarter, EIF (intervento in inglese)
  • UBS Optimus Foundation e il progetto Educate Girls in India, Maya Ziswiler, UBS Optimus Foundation TBC (intervento in inglese)
  • La blended finance e i suoi strumenti, Elena Casolari
  • Esempio di strumenti finanziari impact e blended finance Cariplo Social Venture, Davide Invernizzi

Domenica 16 giugno 2019 (9.00 - 12.00). AGAINST the motion e FOR the motion

  • Dibattito
  • Impresa sociale e Impact investing: il potenziale inespresso, Roberta Ventura, SEP Jordan

Per maggiori informazioni e modalità di partecipazione e iscrizione: aseri.unicatt.it

Approfondimenti: Filantropia? Meglio l'impact investing, Corriere della Sera 1.04.19