News
22 Marzo Mar 2019 1208 22 marzo 2019

La risorsa più importante #WorldWaterDay 2019

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua raccontiamo l’impegno di AVSI nella sensibilizzazione ad un uso più consapevole dell’oro blu

UN World Water Day 2019

Il 22 marzo si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 per richiamare l’attenzione sull’importanza vitale dell’acqua e per promuovere la gestione sostenibile delle risorse idriche.

Leaving No One Behind” è il tema scelto da UN Water per l’edizione di quest’anno, con l’idea di sottolineare il diritto di tutti all’acqua. Al 2019 sono più di 800 milioni le persone che ancora non hanno accesso ad acqua potabile. AVSI, con diversi progetti nel mondo, contribuisce a facilitare l’accesso a questa risorsa, riconosciuta dalle Nazioni Unite come un diritto umano.

Repubblica del Congo. Il Progetto Integrato Hinda per un accesso sicuro all’acqua potabile

Il progetto, finanziato da Eni e avviato nel giugno 2018, vede impegnate AVSI e l’impresa Oceana in attività volte ad una corretta gestione delle risorse idriche nei distretti di Hinda e Loango (Dipartimento di Kouilou).

Il partner locale Oceana, incaricato da Eni per la perforazione di pozzi, si occupa della parte infrastrutturale di accesso all’acqua potabile, mentre AVSI ha come obiettivo la creazione e formazione di comitati di villaggio per la gestione dei pozzi.

Tra le attività di sensibilizzazione e formazione delle comunità locali:

  • creazione di 4 comitati di gestione dell’acqua e dell’ambiente, per un totale di 55 beneficiari diretti (41 uomini e 14 donne);
  • formazione sul corretto utilizzo e la razionalizzazione delle risorse idriche;
  • formazione su pratiche di igiene, cura e pulizia dei pozzi;
  • attività per contrastare gli atti vandalici alle infrastrutture;
  • attività di gestione finanziaria, comunicazione e trasparenza verso le comunità coinvolte.

Le azioni di AVSI beneficeranno quasi 4000 abitanti dei due distretti, riducendo il rischio di malattie legate alla contaminazione dell’acqua e la fatica nel percorrere lunghe distanze per raccogliere questa risorsa inestimabile.

Il Progetto Integrato Hinda riprende il tema “Leaving No One Behind” scelto per il World Water Day 2019, sensibilizzando all’importanza dell’acqua e facilitando l’accesso al cosiddetto oro blu per tutti.

News Correlate