News
25 Febbraio Feb 2019 1151 25 febbraio 2019

"La tua firma ha un volto" - che cosa abbiamo fatto con il tuo 5x1000

AVSI nel 2018 ha ricevuto 489.955,40 euro grazie alle firme raccolte. Il contributo totale è stato destinato all’asilo di Qaraqosh in Iraq

Buone notizie - marzo 2019

di Daniele Mazzone - Country Representative AVSI Iraq

A Qaraqosh è tornata la vita dopo la liberazione dall’ISIS che ha devastato la città tra il 2014 e il 2017. Circa 20.000 persone, metà delle famiglie che vi abitavano, hanno scelto la via del ritorno e, grazie a risparmi e aiuti, stanno provando a ricostruire la loro comunità. Gli abitanti di Qaraqosh, in meno di un anno dal rientro, hanno ristrutturato il 60% delle case. Grazie alle firme raccolte con il 5x1000 e ad altri contributi privati, AVSI ha ricostruito un asilo, offrendo un luogo sicuro a 450 bambini e un aiuto alle loro famiglie.

Questa scuola dell’infanzia è la più grande della città, e la prima ad aver ripreso le proprie attività dalla fine dell’occupazione. In un contesto nel quale chi torna deve non solo ricostruire fisicamente la propria casa, ma anche tornare a fidarsi dei propri vicini, riavviando un tessuto sociale distrutto dalla guerra, l’asilo non è soltanto un luogo di apprendimento, ma anche simbolo di rinascita, di ritorno alla normalità. L’educazione e l’accompagnamento dei bambini e quindi delle loro famiglie sono leve importanti per recuperare la trama di relazioni e fiducia reciproca incenerita dalla guerra. La nuova sfida che AVSI vuole intraprendere in quest’anno scolastico è aumentare il numero dei bambini all’asilo e continuare l’impegno nella promozione e cura della coesione sociale.

Quest'anno i fondi raccolti grazie al 5x1000 sosterranno il progetto "Siria. Ospedali Aperti" per fornire cure mediche gratuite ai siriani più poveri.

Scopri di più www.avsi.org/5x1000

News Correlate