News
28 Settembre Set 2018 1115 28 settembre 2018

Sierra Leone: settore educativo più forte per promuovere lo sviluppo

Presentato il progetto “IMAGES: Improving MAnaGement of CSOs in Education Sector” finanziato dall’Unione Europea e realizzato in partnership con le associazioni locali FHM e SMHC per rafforzare le organizzazioni della società civile

EU IMAGES Launch 2018

di Elga Contardi, AVSI SIERRA LEONE

Il 21 Settembre a Freetown, capitale del Sierra Leone, è stato ufficialmente lanciato il progetto “IMAGES: Improving MAnaGement of CSOs in Education Sector” finanziato dall’Unione Europea e realizzato in partnership con le associazioni locali FHM - Family Homes Movement e SMHC - Saint Mary's Home of Charity.

Il progetto ha l’obiettivo di migliorare la qualità dell’educazione, garantire l’accesso al sistema educativo ai più vulnerabili e rafforzare il ruolo delle organizzazioni della società civile nelle scuole del territorio.

Il progetto

Grazie al finanziamento dell’Unione Europea (1.207.136,35 euro di budget), AVSI e i partner di progetto coinvolgeranno 15 organizzazioni locali, lo staff di 20 scuole e i docenti del Freetown Teachers College per attivare processi di sviluppo a partire dal miglioramento del sistema educativo.

Il progetto nasce dalla consapevolezza che l’educazione non è solamente una semplice trasmissione di conoscenza ma può essere motore di sviluppo permettendo alle persone di poter migliorare la realtà nella quale si trovano.

IMAGES durerà 3 anni (2018-2021) e si svolgerà nei distretti di Tonkolili, Port Loko, Bombali e Western Area dove AVSI ed i suoi partner tradizionalmente lavorano al fianco delle comunità locali.

In particolare il progetto permetterà a 15 organizzazioni locali e ai loro partner di migliorare le capacità manageriali e tecniche del proprio staff, per poter implementare e gestire veri e propri progetti di sviluppo nelle 20 scuole selezionate. Inoltre, AVSI lavorerà a stretto contatto con il personale delle scuole e del Freetown Teachers College per migliorare la qualità dell'offerta formativa.

Il progetto prevede inoltre corsi di avviamento al lavoro (sono previsti corsi di cucito, elettricista, gelataio, pizzaiolo e cameriere ) per i ragazzi e le ragazze più vulnerabili con un'attenzione particolare a ragazze madri.

Il kick-off

All’evento di lancio hanno partecipato Tom Vens – Ambasciatore dell’Unione Europea in Sierra Leone, Samuel N. P Johnson – Development Partners Coordinator e Desk Assistant per il Ministero dell'Educazione, Solomon Scott​ - NGO desk del Ministero dello Sviluppo Economico, Edwuard Yokie – Deputy Coordinator SLANGO, Dr. Samba Moriba – Direttore del Freetown Teachers College oltre ai rappresentanti distrettuali, delle organizzazioni della società civile e delle scuole coinvolte nel progetto.

L'educazione di qualità non dovrebbe essere un privilegio. E' un diritto a cui nessuno dovrebbe essere costretto a rinunciare.

Tom Vens, Ambasciatore dell’Unione Europea in Sierra Leone

Today we have launched the project: 𝐈𝐌𝐀𝐆𝐄𝐒: 𝐈mproving 𝐌𝐀na𝐆ement of CSOs in 𝐄ducation 𝐒ector funded by the European...

Pubblicato da AVSI Sierra Leone su Venerdì 21 settembre 2018