News
12 Giugno Giu 2018 1014 12 giugno 2018

Nairobi, Dante nello slum: presentazione a Milano

Venerdì 22 giugno, alle 18.30, verrà presentato il progetto teatrale di AVSI Kenya e Amici del Teatro Banterle per realizzare uno spettacolo con 200 ragazzi di Kibera

Teatro Kibera2

La Divina Commedia arriva in uno degli slum più grandi dell'Africa. A portare le suggestioni di Dante, per realizzare uno spettacolo che coinvolgerà duecento studenti di Kibera (Nairobi, Kenya) Marco Martinelli, direttore artistico di Ravenna Teatro, e l’attrice Laura Redaelli per progetto “Il Cielo sopra Kibera”. Lo scopo è accompagnare gli adolescenti che frequentano le scuole di AVSI KENYA non solo a esplorare i temi del viaggio dantesco, ma anche ad esprimere i loro sogni e le loro paure, la loro personale “commedia”.

Il progetto verrà presentato venerdì 22 giugno, alle ore 18.30 presso lo Spazio Banterle (Largo Corsia dei servi, 4 - Milano) con:

  • Marco Martinelli, regista e direttore artistico di Ravenna Teatro
  • Giampaolo Silvestri, segretario generale AVSI
  • Luca Doninelli, scrittore e direttore artistico degli Incamminati

Kibera, a Nairobi, non è un luogo qualunque: è il più grande slum africano, dove vivono 800mila persone, con un'età media inversamente proporzionale a quella dei vecchi Paesi occidentali. A Kibera dal 2000 è aperta una scuola, la Little Prince, sostenuta da AVSI, che in quel contesto può vantare numeri sorprendenti: un tasso di abbandono dell'8% da parte di chi la frequenta, contro una media del 35% delle scuole della baraccopoli. Se l'indice di frequenza è così alto, un po' lo si deve anche al teatro. Qualche anno fa gli insegnanti avevano scoperto che era un fattore di grande attrazione e motivazione per i bambini: lo vivevano come forma espressiva adatta a loro. Il palcoscenico era uno spazio di riscatto e di libertà.

dal servizio del giornalista Giuseppe Frangi per Tracce

News Correlate