News
7 Marzo Mar 2018 0856 07 marzo 2018

#Womensday / Italia: Olayemi

Ricominciare attraverso lo studio e il lavoro

Womensday Italia Olayemi 2

Dall’1 all’8 marzo, AVSI racconta 8 donne protagoniste di 8 progetti: dall’Iraq al Burundi. Donne ribelli contro l’odio, la povertà, la rassegnazione.

Olayemi O., 22 anni, è nigeriana e vive a Milano da tre anni. La ricerca di un futuro migliore per sé, sua mamma e i fratelli più piccoli rimasti in Nigeria, l’ha portata a intraprendere il viaggio per l’Italia.

Lo scorso anno Olayemi ha superato la selezione tra gli ospiti dei Centri di Accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati della Cooperativa Farsi Prossimo per accedere alla seconda edizione del progetto “Cucinare per ricominciare” promosso da AVSI, Farsi Prossimo e l’Accademia del Panino Italiano. Grazie a questo Olayemi ha potuto seguire un corso per imparare a lavorare nella ristorazione: lezioni pratiche di cucina, studio dell’italiano con focus sulla lingua di settore, panoramica delle normative e regole di igiene.

Sempre dinamica e volenterosa, ha seguito la formazione con dedizione: mai un ritardo, mai un’assenza e, con lo stesso spirito, ha portato avanti il tirocinio presso Rosso Pomodoro dove si è subito ben inserita nel gruppo di lavoro.
Pur avendo avuto momenti di difficoltà, è riuscita a superarli e a proseguire in modo costruttivo. Al termine della borsa lavoro, Rosso Pomodoro le ha proposto di proseguire la collaborazione: ora Olayemi ha un contratto di stage finalizzato all’assunzione direttamente con l’azienda.

Sono molto contenta di aver partecipato a questo progetto, ho imparato un lavoro che mi piace. Faccio la cameriera, sia in sala sia al bancone del bar, non avrei mai avuto questa occasione senza aver studiato. Suggerisco a tutte le ragazze arrivate in Italia come me di imparare l’italiano e un lavoro. Bisogna studiare, “seriously”. Non è facile, ma è importante per iniziare una vita in Italia.

Olayemi

News Correlate