News
20 Dicembre Dic 2017 1443 20 dicembre 2017

Ospedali aperti in Siria, curati i primi 331 pazienti

A partire dal mese di novembre sono stati curati gratuitamente i primi pazienti nei tre ospedali inclusi nel progetto di risposta alla crisi sanitaria siriana.

Il progetto Ospedali aperti è stato lanciato dalla ong Fondazione AVSI per reagire alla crisi sanitaria siriana e, a partire dal mese di novembre, ha curato gratuitamente già 331 pazienti. Il progetto è stato avviato a luglio, con l’obiettivo di supportare tre ospedali siriani, due a Damasco e uno ad Aleppo, e dar loro la possibilità di curare gratis chi non può permettersi di pagarle. Dopo una prima fase preparatoria, dedicata all’acquisto delle apparecchiature mediche, l'organizzazione dei vari servizi nelle strutture coinvolte, la costituzione dei comitati per l'accoglienza dei pazienti e l'individuazione dei casi più urgenti, nell’ultimo mese si è passati alle cure effettive. E per la domanda presente, è solo un inizio. Scopri di più sul progetto.

Progetti da sostenere

News Correlate