News
29 Settembre Set 2016 1150 29 settembre 2016

I colori dell’artigianato africano per sostenere i progetti di AVSI

Una collezione di grembiuli, pochette e tovagliette realizzata con tessuti della tradizione africana dai detenuti del carcere di Milano Opera e i bracciali in avorio vegetale prodotti da una cooperativa di artigiani in Burundi. Sono i nuovi prodotti di artigianato che è possibile ricevere a casa a fronte di una donazione per i progetti di AVSI.

Scrivi a collane@avsi.org oppure chiama 02 67 49 88 372 per informazioni e per ricevere a casa gli oggetti di artigianato.

Vai sul sito donazioni.avsi.org per scoprire i progetti che è possibile sostenere.

Chic Afrik by Borseggi per AVSI


Una mini-collection di grembiuli, pochette e tovagliette, realizzata con tessuti della tradizione africana e confezionata dalla sartoria Borseggi, il laboratorio del carcere maschile di Milano Opera dove i detenuti imparano un lavoro guadagnandosi un futuro migliore.
Nel carcere di Milano Opera da alcuni anni esiste un laboratorio di sartoria in cui i detenuti hanno la possibilità di apprendere un mestiere. Insieme hanno imparato a cucire, ad accostare stoffe e colori a produrre oggetti di grande valore artigiano.
Grazie a questa attività si guadagnano uno stipendio che spediscono alle loro famiglie fuori dal carcere, mentre loro proseguono il loro percorso in carcere che, in gran parte dei casi, prevede pene lunghissime.
Grazie a una collaborazione con Fondazione AVSI, i ragazzi di Borseggi hanno lavorato alcune stoffe della tradizione africana e hanno realizzato la collezione Chic Afrik by Borseggi. Pochette, grembiuli, tovagliette e tanti altri splendidi oggetti di artigianato che è ora possibile ricevere a casa a fronte di una donazione per i progetti di AVSI.

Scopri tutti i prodotti della collezione
Borseggi è un marchio registrato della Cooperativa Sociale Opera in Fiore che promuove lavoro per l’integrazione sociale di persone svantaggiate.

Bracciali in avorio vegetale dal Burundi


A Bujumbura, la capitale del Burundi, sorge un laboratorio di oggetti artigianali in cui giovani ragazzi africani producono bracciali in avorio vegetale, un particolare materiale per consistenza e durezza simile all’avorio animale ma che ne rappresenta un’alternativa naturale ed eco-sostenibile, in quanto ricavato dai semi di una pianta locale, l'Umukoko.
AVSI è presente da oltre 15 anni in Burundi e ha scelto di sostenere il laboratorio artigianale di Ange Ndikumana. Lei e la sua equipe di donne burundesi, producono con abilità e in modo artigianale dei monili ricavati dalla lavorazione della noce di Umukoko, fatti a mano e unici nel loro genere.
Grazie all’abilità di queste donne, ogni giorno vengono prodotte collane, braccialetti e piccole sculture . Tutti i prodotti sono lavorati rigorosamente a mano: dal taglio dei pezzi fino alla rifinitura degli accessori. Tutti i disegni sono unici e provengono dalla creatività delle donne burundesi, che grazie a questa loro attività sono in grado di contribuire al mantenimento delle loro famiglie.

Scrivi a collane@avsi.org oppure chiama 02 67 49 88 372 per informazioni e per ricevere a casa gli oggetti di artigianato.

Vai sul sito donazioni.avsi.org per scoprire i progetti che è possibile sostenere.