News
22 Luglio Lug 2015 1432 22 luglio 2015

Emergenza Iraq: regala un anno di asilo ad un bambino

Grazie alla campagna #AVSI4Iraq e a tutti gli aiuti ricevuti le suore Domenicane presenti nel quartiere sono riuscite ad aprire un asilo per 130 bambini profughi donando loro uno spazio protetto dove poter giocare e stare insieme, ritrovando un po' di normalità.

Partecipa alla raccolta fondi di AVSI e attiva un sostegno a distanza d'emergenza per sostenere i bambini dell'asilo di Erbil. Diventa protagonista di un'azione importante: con 100 euro permetterai a un bambino di frequentare per un anno l'asilo e continuare a sperare.

La speranza per tornare liberi è l'educazione delle nuove generazioni. Lo sa bene la mamma di Diana che con orgoglio tutte le mattina accompagna sua figlia nel nuovo asilo "Casa del bambino Gesù" nel quartiere di Ozal City alla periferia est della città di Erbil, nel Kurdistan Iracheno.
La cerimonia di inaugurazione della nuova struttura si è tenuta giovedì 30 luglio, presso la chiesa del quartiere.
Perché vivere da profughi significa soffrire il freddo e il caldo sotto una tenda, avere la fame in pancia e la sete in gola, e non avere più un banco dove studiare. E di questa crisi umanitaria che ha prodotto più di tre milioni di sfollati in tutto l’Iraq, i bambini sono le vittime più colpite e danneggiate. L’emergenza nell’emergenza, il bisogno più grande appartiene a loro. E l’educazione ancora una volta in un contesto di crisi rischia di essere negata.
Per questo AVSI continua la campagna di raccolta fondi per i profughi iracheni perché anche dentro una condizione di estrema emergenza crediamo che l’educazione sia il primo fattore di sviluppo umano. 

SOSTEGNO A DISTANZA D'EMERGENZA

Per dare adeguata assistenza ai minori, è ora possibile attivare un SAD d'emergenza. Con 100 euro permetterai a un bambino di frequentare per un anno l'asilo di Erbil e di essere seguito dai nostri operatori per far fronte ai bisogni più immediati.

Puoi attivare un SAD d’Emergenza online, selezionando la voce "Iraq: sostegno ai bambini", oppure scrivi a sostegno.distanza@avsi.org, o telefona a AVSI Sostegno a distanza tel. 0547 360811

Attiva ora un SAD d'emergenza

DONAZIONI

Dal sito: http://www.avsi.org/cosa-fare-per-avsi/donazioni/ (Seleziona la voce: EMERGENZA IRAQ)

Bonifico: CREDITO VALTELLINESE SEDE MILANO STELLINE, Corso Magenta, 59 IBAN: IT04D0521601614000000005000 c/c intestato AVSI FONDAZIONE< Causale: SOSTEGNO ASILO ERBIL

Per bonifici dall’estero: Swift code (BIC): BPCVIT2S Per informazioni: Maria Ricci - maria.ricci@avsi.org

Dona ora il tuo contributo in favore dei profughi iracheni