News
16 Luglio Lug 2015 1232 16 luglio 2015

Syria in my Mind, con UNICEF e UE in Libano

"Ci raccontano del nostro paese, dov'è la nostra casa e dove abbiamo vissuto", ha detto un bambino profugo siriano che partecipa al progetto "Syria in my Mind" in Libano.

Il progetto aiuta i bambini siriani, ora profughi e lontani da casa, a conoscere e non dimenticare il patrimonio e le tradizioni del loro Paese e cerca di sviluppare un senso di appartenenza attraverso varie attività. Le attività comprendono canti tradizionali, danza popolare, giochi e scoperta dei siti archeologici sulla cartina della Siria.
Conoscendo l'importanza di condividere il patrimonio della Siria con le nuove generazioni l'Unione Europea in Libano finanzia il progetto"Syria in my Mind", sostenuto da UNICEF Libano, gestito da AVSI e realizzato dall'ONG Biladi Association.
Cosa facciamo per la Siria

Sostieni un bambino a distanza in Libano per ridare speranza ai tanti fuggiti dalle guerre in Siria.

Per dare adeguata assistenza ai minori, puoi attivare un SAD online, oppure scrivi a sostegno.distanza@avsi.org, o telefona a AVSI Sostegno a distanza tel. 0547 360811

Basta meno di un caffè al giorno per aiutare per un anno un bambino siriano.

Attiva ora un SAD

DONAZIONI

Dal sito: http://www.avsi.org/cosa-fare-per-avsi/donazioni/ (Seleziona la voce: #EmergenzaSiria))

Bonifico: CREDITO VALTELLINESE SEDE MILANO STELLINE, Corso Magenta, 59 IBAN: IT04D0521601614000000005000 c/c intestato AVSI FONDAZIONE< Causale: #EmergenzaSiria

Per bonifici dall’estero: Swift code (BIC): BPCVIT2S Per informazioni: Maria Ricci - maria.ricci@avsi.org

Dona ora il tuo contributo in favore dei profughi iracheni