News
27 Maggio Mag 2015 1730 27 maggio 2015

Dal Ruanda a Collodi: Pinocchio nelle storie dei bambini

28 scuole partecipanti, 10 da Kenya, Ruanda, Messico e Libano. Per il Compleanno di Pinocchio, un concorso promuove tra gli studenti la cultura dell’incontro e il sostegno a distanza. Il 30 maggio le premiazioni al Parco di Pinocchio.

I video dei partecipanti al concorso:
Euphrem aveva 7 anni quando l’aereo dell’allora presidente del Ruanda, il suo paese, fu abbattuto dando il via alle persecuzioni che saranno ricordate come uno dei peggiori genocidi della storia. Oggi, Euphrem, vent’anni più grande, è riuscito a studiare grazie al sostegno a distanza di una famiglia italiana, è laureato e insegna in una scuola secondaria di Kigali.
Il 30 maggio arriverà in Italia, perché la sua classe è stata premiata nell’ambito di un concorso sul tema della fiaba di Pinocchio e racconterà il contenuto dell’elaborato della sua classe, con temi molto attuali in un Ruanda ancora in cerca della completa riconciliazione: l’educazione come difesa contro il lavoro minorile e le tante altre insidie che i bambini affrontano quotidianamente, ruolo dei genitori e di altre figure della comunità nell'educazione delle nuove generazioni.
Il lavoro di Euphrem e della sua classe ci insegnano il valore che le fiabe possono avere per promuovere un’amicizia. Quella tra i bambini e ragazzi italiani e i tanti in condizioni di bisogno nei paesi del sud del mondo”, racconta Franco Argelli, responsabile del Sostegno a distanza di Fondazione AVSI, che assieme a Fondazione Nazionale Carlo Collodi e l’Associazione Diesse, ha coinvolto 18 scuole elementari medie e superiori in Italia, e 10 scuole in Ruanda, Kenya, Messico e Libano.

La premiazione è prevista presso il Parco di Pinocchio a Collodi, in provincia di Pistoia, in occasione dei festeggiamenti del 28esimo Compleanno di Pinocchio. Dodici le scuole premiate, i cui rappresentanti saranno ospiti della cerimonia di premiazione.

“Il Sostegno a Distanza: un’amicizia da fiaba”, questo il titolo del concorso, ha offerto agli studenti una possibilità di riflessione e conoscenza, chiedendo loro di produrre elaborati sul tema della fiaba di Pinocchio, stimolati e sostenuti dai loro docenti nei percorsi educativi e didattici. L’obiettivo è stato quello di promuovere l’interesse e la cultura dell’incontro, alla scoperta di se stessi e dell’altro attraverso lo scambio di esperienze, storie e fiabe, fra le quali “Le avventure di Pinocchio” e altre fiabe di culture straniere.
E’ stata inoltre un’occasione per promuovere la conoscenza e la consapevolezza delle condizioni di bisogno in cui versano tanti bambini e ragazzi nel mondo, delle loro tradizioni e culture, sollecitando l’impegno della comunità scolastica in azioni di condivisione, solidarietà e di educazione alla pace, anche attraverso modalità come il Sostegno a Distanza.

Aspettando il Compleanno di Pinocchio in cui quest'anno si celebreranno i vincitori e i premiati nel concorso internazionale "Il Sostegno A Distanza: un'amicizia da fiaba" dal 23 maggio e fino al 7 giugno 2015 si potrà già ammirare nel Museo del Parco di Pinocchio la mostra "Generare bellezza: nuovi inizi alle periferie del mondo".

Scarica il bando del concorso Scarica la traccia per la scuola primaria Scarica la traccia della scuola secondaria

Un iniziativa di:







Con il contributo di: