News
4 Gennaio Gen 2015 1843 04 gennaio 2015

Lituania: 10 anni di adozioni internazionali, un futuro migliore per 200 bambini

200 bambini lituani fatti adottare in dieci anni di attività di Fondazione AVSI nel paese dell’ex blocco sovietico. Un grande traguardo, che ci rende fieri del nostro lavoro e di aver dato a questi bambini un’opportunità per un futuro migliore.

Fondazione AVSI attraverso i suoi progetti e le attività nel mondo incontra quotidianamente tanti bambini senza famiglia. L’adozione internazionale diventa una possibile via concreta d’espressione d’amore per questi bimbi e per le loro storie di vita.
Come accade in Lituania da oltre un decennio, grazie anche al rapporto con il partner SOTAS, con cui è attiva una collaborazione per portare in Italia bambini rimasti senza genitori.
"Il risultato raggiunto in Lituania ci riempie di soddisfazione - ha commentato Martina Gennari, responsabile delle adozioni internazionali di Fondazione AVSI - E' tanto anche l'orgoglio per essere stati strumento di speranza per tanti bambini e aver concesso loro l'opportunità di un futuro migliore. Un ringraziamento particolare va ai nostri partner di Sotas con cui abbiamo collaborato per raggiungere questo importante traguardo".
Fondazione AVSI è un ente autorizzato dalla Commissione del Governo Italiano per le procedure di adozione internazionale e opera in Brasile, Messico, Lituania, Kazakhstan e Colombia. Grazie all’intesa con la Fondazione Patrizia Nidoli Onlus opera anche in Bolivia, Cile, Perù, Bulgaria, Haiti e Federazione Russa.
www.sotas.org