News
18 Novembre Nov 2014 1315 18 novembre 2014

Omaggio a Giovanni Paolo II, i presepi e le reliquie del Santo a sostegno dei profughi iracheni

Un omaggio a Papa Giovanni Paolo II con una mostra che lo ricorda, composta da alcune delle più significative reliquie e da una collezione di presepi di Piazza San Pietro e dei Palazzi del Vaticano a sostegno dei profughi iracheni.

È questo il contenuto della rassegna che si terrà da ottobre a febbraio al museo Checco Costa, nell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola dal titolo: “Omaggio a Giovanni Paolo II, i presepi di Piazza San Pietro e le reliquie del Santo”.
Proprio in questo momento storico in cui i conflitti assumono sempre più le sembianze di scontri tra culture e religioni, questa mostra vuole promuovere una cultura del dialogo e della pace tanto cara a Papa Giovanni Paolo II.
Ricordando il terribile conflitto che sta infiammando in questi mesi il Medio Oriente, che è diventato teatro di quella che il Papa Francesco ha definito “terza guerra mondiale a pezzi”, la Fondazione Giovanni Paolo II attraverso questa mostra promuove la raccolta fondi di AVSI a sostegno dei profughi iracheni che hanno trovato rifugio nell’area di Erbil, nel Kurdistan, in seguito agli scontri tra Stato Islamico e milizie curde, per restituire loro condizioni di vita dignitose.

Con l’inverno ormai alle porte, servono vestiti pesanti, coperte e stufe. Registrati a questo link e compra il tuo biglietti una parte del ricavato sarà destinata ad accogliere e sostenere le migliaia di sfollati nel Kurdistan iracheno.

Compra il biglietto per la mostra Dona ora il tuo contributo in favore dei profughi iracheni Scarica la locandina e condividi il nostro appello

La mostra è esposta per la prima volta in Italia e si articola in quattro sezioni:

La prima sezione della mostra è denominata “I Presepi di San Pietro” e in essa vengono esposti i modelli dei presepi che vennero realizzati ed esibiti nell’emiciclo Berniano, davanti alla Basilica di San Pietro. La seconda sezione della mostra, “Le Natività della Collezione Vaticana sotto il Pontificato di Giovanni Paolo II”, propone i presepi originali che vennero realizzati e conservati nei Palazzi Apostolici durante il pontificato di Giovanni Paolo II. La terza sezione viene titolata “Karol Wojtyla e il natale polacco”: in essa viene raccontato, attraverso l’esposizione di presepi della tradizione polacca, come ad esempio le caratteristiche Szopka cracoviensi, il forte legame che univa l’allora Cardinale Wojtyla con la rappresentazione della Natività. In questa sezione, inoltre, è possibile ammirare alcune importanti reliquie di Giovanni Paolo II, come per esempio il reliquiario con il sangue del santo. La quarta sezione, con titolo “Giovanni Paolo II a Imola”, ripercorre il giorno in cui il Santo Padre fece visita alla città di Imola, celebrando una messa all’interno dell’autodromo davanti a migliaia di fedeli.
Informazioni Utili:
Come arrivare:
In auto: prendere uscita Imola dall’autostrada A14, alla rotatoria girare a sinistra in direzione Imola centro e al semaforo svoltare a sinistra; una volta in fondo girare a destra e continuare seguendo le indicazioni “AUTODROMO”.
In treno: una volta arrivati alla stazione, a piedi sono circa 20 minuti; in autobus è sufficiente prendere la Linea 1 fermata Grattacielo.
Parcheggi:
Auto: zona denominata P2 Autobus: uno spazio verrà riservato proprio difronte l’accesso al museo con un occhio di riguardo per coloro che trasporteranno disabili il quale avranno un accesso preferenziale e con tutte le attenzioni del caso
Orari di Apertura:
Dal lunedì alla domenica ore 10.00 – 18.00; la mostra sarà visitabile dal 16 ottobre 2014 al 2 febbraio 2015 comprese festività (eccetto 1/1/2015)