News
7 Luglio Lug 2014 1425 07 luglio 2014

Congo Brazzaville, diploma d’onore a Fondazione AVSI

Il riconoscimento è stato consegnato dall'ong A2EH a fine giugno a Luis Maria Sisto, responsabile di un progetto in favore di persone con disabilità, alla presenza del rappresentante del direttorato degli Affari Sociali del dipartimento di Pointe-Noire.

E’ stata Joëlle Poaty, presidente dell'associazione "Agire insieme per i bambini disabili", a consegnare il diploma in occasione della giornata di emulazione dell'Institut des Déficients Auditifs di Pointe-Noire, che funziona presso la sede dell'UNHACO (Union National des Handicap du Congo) nel quartier di Fouks, a Pointe-Noire. Motivazione del riconoscimento stato il lavoro di AVSI per 157 persone disabili, grazie al progetto che porta avanti con il finanziamento dell’Unione Europea.
Attualmente, AVSI conduce corsi di formazione per persone disabili e supporta circa 50 botteghe artigianali, oltre a portare avanti alcune attività di alfabetizzazione”, ha spiegato Luis Sisto, rappresentante di Fondazione AVSI e responsabile del progetto di Pointe-Noire.
Il programma di formazione e miglioramento della situazione socio-economica delle persone con disabilità rientra nel Piano Nazionale d’Azione in favore delle Persone con Disabilità, lanciato nel 2009 in Congo Brazzaville e che si rivolge a circa 350mila persone che vivono con una disabilità. Nella sola città di Pointe-Noire, sono oltre 7mila le persone disabili. AVSI svolge attività di formazione per giovani disabili e di inserimento nel mondo del lavoro attraverso la creazione di cooperative, con l’obiettivo di dare ai giovani prospettive future più rosee e farli uscire definitivamente dalla loro condizione di marginalizzazione.