News
25 Marzo Mar 2014 1244 25 marzo 2014

Fischio d'inizio per più di 16 mila donne in Brasile con l'Unione Europea

A cento giorni dal fischio d'inizio in un Brasile circondato da proteste, polemiche e ritardi l'Unione Europea approva un progetto di AVSI sul ruolo delle donne. L'iniziativa mira a promuovere lo sviluppo sociale, politico ed economico di più di 16 mila donne.

Cooperárvore, cooperativa sociale del programma di Fiat Arvore da Vida, ha iniziato grazie agli incentivi dell'Unione Europea un nuovo progetto per promuovere la pace e il ruolo delle donne nel quartiere Jardim Teresopolis, situato all'interno della città di Betim (Brasile).
Per 30 mesi, il progetto mira a migliorare la qualità di vita di più di 16 mila donne residenti nel quartiere Teresopolis, partecipando a eventi come seminari e campagne di sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulla violenza contro le donne e incoraggiandole ad occupare posti di leadership nella società.
Questo nuovo progetto nell’area urbana di Betim, alle porte di Belo Horizonte, inserito all’interno di Arvore da Vida, l’ampio programma di responsabilità sociale cominciato da Fiat nel 2004 porterà molti benefici anche alle donne che lavorano in Cooperárvore e alle loro famiglie: attraverso la creazione di opportunità di dialogo e vita familiare, miglioramento della qualità economica e sociale, aumento delle entrate della cooperativa, ampliamento del business e formazione del personale attraverso corsi di visione strategica e di cooperazione.
Scopri di più su Árvore da Vida