News
24 Marzo Mar 2014 1130 24 marzo 2014

Campagna Tende 2013-14: testimoni e iniziative in Italia

Con la Campagna Tende di Fondazione AVSI in programma centinaia di eventi di solidarietà in tutta Italia.

“Storie di un nuovo mondo. I progetti di AVSI per accogliere, educare, avviare al lavoro”, è questo il tema della campagna finalizzata a sostenere i volontari e le iniziative sociali della Fondazione AVSI per tutto il 2014.

Quattro i progetti scelti, tra i cento attivi nel mondo: in Libano, le iniziative di sostegno ai profughi siriani (ascolta l'intervista a Giampaolo Silvestri al Gr1, dal minuto 15.45) ; in Perù, il sostegno ai coltivatori di cacao dell’Amazzonia e ai giovani delle periferie di Lima; in Kenya, la scuola Otunga di Nairobi; in Ucraina, una casa per ragazzi invalidi di Kharkov.
Fulcro della campagna saranno gli eventi di raccolta fondi: sono già centinaia le iniziative pianificate dai volontari in tutta Italia e molti gli artisti che hanno messo a disposizione della causa di AVSI il proprio talento (Clauda Penoni, Paolo Cevoli, The Sun).
SCOPRI TUTTE LE INIZIATIVE DELLE TENDE NEL MONDO

Concerto del Quartetto P&M a Milano

Concerto di musica classica a Cuneo con il violinista Ermir Abeshi


Un mercatino dell'usato a domicilio

Un mercatino dell'usato a domicilio. Un gruppo di sostenitori della zona di Cormano ha organizzato questa particolare iniziativa: ritirano a domicilio gli oggetti delle persone che li contattano e distribuiranno il tutto in due giornate, il 17 e il 18 maggio. Il ricavato sarà interamente devoluto a sostegno dei progetti in Kenya, Ucraina, Perù e Libano per la Campagna Tende.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell'iniziativa e sulla pagina Facebook.

Malpensa, in sala d'attesa va in scena il flashmob gospel

22 marzo, da Repubblica.it - "Un signore comincia a cantare nella sala d'attesa dell'aeroporto, a Malpensa, fra lo stupore dei passeggeri. Poi si uniscono altre voci, una dopo l'altra, in un coro gospel da applausi. Il flashmob è andato in scena al Terminal 1 e ha avuto per protagonisti i componenti di numerosi cori gospel varesini che hanno voluto così sostenere la Fondazione Avsi, una organizzazione non governativa nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 37 Paesi di Africa, America Latina e Caraibi, Est Europa, Medio Oriente e Asia".

Concerto swing a Turate


Il coro di Pasubio in provincia di Trento

Marzo in musica, The Soul Spirit a Milano venerdì 7

...e Marcelo Cesena in Brianza sabato 15



A Sassuolo con il Parma Calcio

Ezequiel Schelotto, centrocampista del Parma Calcio, è stato ospite speciale di una cena a sostegno della Campagna Tende a Sassuolo, il 18 febbraio. "Quel che può cambiare l'uomo, può cambiare il mondo" è il titolo dell'evento che ha riunito i sostenitori di AVSI presso i locali della parrocchia della SS. Consolata a Sassuolo.

La Campagna Tende ospite di Tele Liguria Sud a La Spezia

La Campagna delle Tende di AVSI ospite a Tele Liguria Sud. Nel corso della trasmissione "Ricette di classe", la conduttrice Elisabetta Toracca ha intervistato una volontaria di AVSI e del suo viaggio in Kenya.

AVSI sul palco con Gli Incamminati

Il Teatrante e il Servo di Scena, i due spettacoli che vedono grande protagonista e regista Franco Branciaroli insieme a Gli Incamminati, saranno proposti su 18 palcoscenici in tutta Italia da dicembre a maggio. Durante gli spettacoli in uno spazio del teatro verranno valorizzate le collane di carta riciclata dall’Uganda, i bracciali in ferro battuto da Haiti e tanti altri prodotti artigianali di qualità che vengono creati in luoghi dove i giovani e le donne trovano nel lavoro un modo per tornare a vivere, in alternativa all’illegalità, e una prospettiva di ricostruzione anzitutto umana.
“…si chiama Gli Incamminati”- raccontava Testori nell’83 – “è una cooperativa che prende il nome da una celebre accademia d’arte del Seicento bolognese. Ma non è il richiamo a quei pittori a interessarci quanto l’indicazione programmatica contenuta nel sostantivo: di uomini in cammino verso la fondazione di una forma teatrale dell’oggi”
Segui le date degli spettacoli
www.incamminati.it
LaBottegadiAVSI

Il monologo di Sarubbi a sostegno della campagna

Pietro Sarubbi, il celebre “Barabba” del film The Passion di Mel Gibson è alla prova dello spettacolo presentato con grande successo all’ultimo meeting di Rimini: “Il mio nome è Pietro”. Il monologo di un pescatore di uomini pieno della allegra follia dei bambini che vogliono camminare sul mare, ma capace della saggia maturità di coloro che dicono sì a Cristo. L’iniziativa sarà a sostegno dei progetti della Campagna Tende di AVSI.
Il sito ufficiale di Pietro Sarubbi

Celtic Harp Orchestra a sostegno di AVSI a Torino

Torino. Un concerto della Celtic Harp Orchestra, l’orchestra di arpe più grande del mondo, si è svolto sabato 25 gennaio presso Palazzo Barolo per sostenere i progetti di AVSI.
La serata di beneficenza della Fondazione Avsi è stata organizzata in collaborazione con Opera Barolo e si è svolta all’interno degli eventi che celebrano il 150° anniversario della fondazione dell’opera voluta da Giulia Colbert Falletti.
The Celtic Harp Orchestra è da sempre accomunata ad AVSI nell'impegno umanitario, poiché da sempre Fabius Constable, fondatore dell'orchestra, nella  veste ufficiale dell'associazione culturale “Arpisti Senza Frontiere” porta avanti numerose iniziative di mecenatismo artistico e culturale.
Le contaminazioni culturali e le soluzioni ritmiche hanno dato al concerto il sapore di un'esperienza unica e nuova, gettando un ponte fra passato e contemporaneità, per offrire al pubblico il piacere di immergersi ed essere trasportato in un viaggio nello spazio e nel tempo al suono di centinaia di corde d'arpa che vibrano contemporaneamente. Non sono mancate alcune anteprime dal nuovo e attesissimo cd “Three Letters from the Sun” ormai prossimo all’uscita.
Guarda le foto dell'evento di Palazzo Barolo:
Il sito della Celtic Harp Orchestra

"Il dono del padre", a Varese il musical ispirato a Benigni

Il 30 gennaio è andato in scena al Teatro Apollonio di Varese (Piazza della Repubblica), “Il dono del Padre”, uno spettacolo ideato e prodotto da Educational Team Società Cooperativa Onlus, con la regia della dottoressa Patrizia Bianchi, a favore di AVSI e del Centro Culturale Massimiliano Kolbe di Varese.
Un’unica serata, un appuntamento imperdibile che ha celebrato l'inno alla vita prendendo spunto dal film "La vita è bella".
L'amore tutto trasforma: questa frase diventa concreta nei volti di 132 bambini e ragazzi che si mettono in gioco da protagonisti per raccontare come un grande amore possa trasformare enormi atrocità in un apparente gioco che riempie la vita e dà speranza.
L’evento ha sostenuto i progetti delle Tende AVSI: Storie di un mondo nuovo. Il progetto, in collaborazione con Associazione Genitori di Malnate e Malnate Scuole in rete, ha avuto il patrocinio oneroso della Regione Lombardia che ha riconosciuto questo spettacolo di interesse regionale, il patrocinio del Comune di Varese e del Comune di Malnate.

La cena di Santa Lucia sull'onda lunga di papa Francesco

Padova, 9 dicembre. Più di mille persone tra politici, imprenditori, big della sanità, dell’Università e del mondo civile hanno partecipato alla dodicesima edizione della cena di Santa Lucia, al 'Papa Luciani' di Padova. La somma raccolta e in parte devoluta ai progetti Tende è stata da record: oltre 200mila euro tra cena e donazioni.
Ospite d’onore, il giornalista Domenico Quirico, salito sul palco per ricordare la tragedia della guerra civile siriana: “Dobbiamo trasformare i 130mila morti in Siria in persone, in facce. Non sto parlando di combattenti o rivoluzionari o banditi, ma di bambini, vecchi, donne dilaniate dalle bombe mentre compravano il pane. Questa è la Siria di oggi”.
Inevitabile il richiamo a papa Francesco. Un video di dieci minuti ne ha ripercorso le parole e i gesti più eloquenti, dal “buonasera” che inaugura il pontificato, alle frasi accorate per chi ha perso il lavoro. E poi la corona di fiori per le vittime del mare e della cattiveria umana a Lampedusa, il «Non lasciatevi rubare la speranza», i piedi dei poveri lavati e baciati il Giovedì Santo… gesti che toccano nel profondo.

Le canzoni di Jannacci celebra 15 anni di solidarietà bergamasca

Bergamo, 19 dicembre. Le canzoni Enzo Jannacci interpretate dalla PM Band di Pastori e Muto, hanno aperto l’iniziativa “La mia terra” a Bergamo, città che vanta una tradizione di solidarietà ormai lunga 15 anni: in tutto il periodo natalizio, gruppi di amici, famiglie, studenti organizzano cene, spettacoli e concerti con lo scopo di aiutare le popolazioni più fragili.
Il duo ha proposto il concerto “Quando un musicista ride – Le canzoni di Enzo Jannacci” al Teatro Donizetti.






Scarica la locandina
Scarica il video delle Tende
Scarica gli stumenti