News
14 Gennaio Gen 2014 1513 14 gennaio 2014

Messico, AVSI incontra Letta: "Accento sulla sostenibilità"

Fondazione AVSI incontra il premier italiano a Città del Messico per dare priorità all’impatto sul territorio e allo sviluppo sostenibile per le popolazioni locali e per promuovere una visione della cooperazione in sinergia tra società civile, imprese italiane e ong.

Insieme alle imprese italiane in Messico per costruire uno sviluppo sostenibile per le popolazioni locali. E’ l’obiettivo per il 2014 di Fondazione AVSI, da oltre 27 anni attiva nel paese centramericano con progetti di cooperazione nei settori dell’educazione, del sostegno famigliare e dell’educazione nutrizionale. In occasione del viaggio del premier Enrico Letta in Messico, una delegazione di AVSI ha incontrato il Presidente del Consiglio per tenere alta l’attenzione della politica sui temi della sostenibilità sociale, ambientale ed economica.
Prevedere interventi di sviluppo legati a attività sociali ottimizza il loro risultato economico, oltre a distribuirne i benefici anche alle fasce più povere della popolazione – ha spiegato Rossana Stanchi, responsabile AVSI in Messico,a margine dell’incontro con Enrico Letta – In particolare nel contesto attuale, in cui le risorse per le ong continuano a scarseggiare, diventa prioritario costruire efficaci sinergie tra società civile, imprese, ong e sistema educativo, in Messico come in qualunque Paese emergente”.
Un approccio integrato che in Messico è già stato sperimentato con eccellenti risultati e che ha reso l’Italia protagonista di una visione innovativa della cooperazione. In questi anni, l’Ambasciata d’Italia ha promosso l’incontro tra Fondazione AVSI e le imprese italiane in Messico - Enel, Ferrero e Calzedonia su tutte - anche nel quadro di un accordo con la Camera di Commercio Italia-Messico.
AVSI é presente in Messico dal 1987, con progetti di cooperazione nei settori dell’educazione, del sostegno famigliare e dell’educazione nutrizionale, in collaborazione con ong, municipi e istituzioni pubbliche messicane e con finanziamenti del MAE, UE, cooperazione decentrata, imprese e privati italiani.
In particolare negli ultimi anni AVSI ha sviluppato in Messico interventi qualificanti che prevedevano la formazione di educatori e insegnanti in collaborazione con le istituzioni universitarie locali; lo sviluppo comunitario in aree periurbane povere e in zone rurali indigene con azioni di educazione, formazione accompagnamento ai gruppi più vulnerabili; il recupero dalla denutrizione attraverso educazione e coinvolgimento delle famiglie, con risultati pubblicati anche con il patrocinio di EXPO 2015; adozioni internazionalicon accordi con le autorità degli Stati di Campeche e Oaxaca.
I progetti di AVSI in Messico