News
2 Dicembre Dic 2013 1400 02 dicembre 2013

Task Force Ue-Myanmar, AVSI per lo sviluppo birmano

Un meeting che ha riunito a Yangon, i principali attori del mondo aziendale, politico e della società civile del Myanmar e i rappresentanti delle istituzioni europee. Obiettivo: rafforzare i rapporti con l'Europa e promuovere lo sviluppo economico del Paese asiatico, con un occhio al sociale.

Fondazione AVSI ha preso parte alla conferenza dedicata al tema dello sviluppo: il Development Forum presieduto dal premio nobel Aung San Suu Kyi e che ha visto, tra gli altri, la partecipazione del ministro birmano U Soe Thein e del vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani.
Nel corso del Forum,  si è discusso del rafforzamento della partnership politico-economica tra Ue e Myanmar, del supporto da parte dell'UE agli investimenti privati nel Paese, della necessità di un emendamento costituzionale come conditio sine qua non per lo sviluppo del Paese, del peso dello sviluppo sociale e politico dietro la crescita economica.
Crediamo che la crescita economica del Myanmar debba essere indissolubilmente radicata allo sviluppo politico e sociale del Paese”, ha dichiarato a margine Aung San Suu Kyi.
L’incontro, il primo della Task Force Ue-Myanmar per il sostegno alla transizione democratica birmana, è stato aperto dall’Alto Rappresentante europeo per gli Affari Esteri, Catherine Ashton, che ha rinnovato l’impegno dell’Unione Europea "a supporto del Myanmar nel corso del suo processo di pace, democrazia e sviluppo sostenibile”.
Lo scorso aprile l’Unione Europea ha revocato il pacchetto di sanzioni nei confronti del Paese, uno dei segni di apertura da parte della comunità internazionale nei confronti di un paese nel pieno di un difficile processo di transizione democratica.
Tra le priorità degli interventi umanitari nel Paese, c'è il tema della sicurezza alimentare. In Myanmar è ancora insufficiente il livello di alimentazione della popolazione, mentre rimane scarso l'accesso a servizi sanitari, igienici e all'acqua per uso domestico.
Fondazione AVSI lavora in Myanmar con progetti nei settori educativo e alimentare. Tra questi, Educazione e sviluppo rurale, mirato al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione della Municipalità di Pekhon, nel Distretto di Taunggyi e della Municipalità di Pyawbwe nella Dry Zone. Il progetto ha come obiettivi specifici la riduzione dell’insicurezza alimentare tra la popolazione vulnerabile nelle zone di intervento. L’obiettivo è quello di realizzare infrastrutture per l’irrigazione agricola e la riabilitazione di 5 infrastrutture scolastiche.
Visita i progetti AVSI in Myanmar
Il progetto 'Educazione e sviluppo rurale'